Talento dell’Anno Europa League 2021-22 – Elmas prende Osimhen tra i talenti in testa

Talento dell’Anno Europa League 2021-22 – Elmas prende Osimhen tra i talenti in testa

Talento dell’Anno Europa League 2021-22

Elmas prende Osimhen tra i talenti in testa

 

Classifica di Giornata (5° Giornata)

1 – Alfredo Morelos – Colombia 1996 – Glasgow Rangers   5 punti

 

 

Doppietta allo Sparta Praga, Rangers rimessi in corsa qualificazione dal bomber colombiano. A quando uno step in un campionato più performante?…

Glasgow Rangers – Sparta Praga   2-0

GR: Morelos 2 (11G-3A)

2 – Aleksandr Sobolev – Russia 1997 – Spartak Mosca   3 punti

Gran doppietta al Napoli, lo Spartak è ora in vetta e il suo bomber è il protagonista di questa campagna di EL

Spartak Mosca – Napoli   2-1

SM: Sobolev 2 1rig. (8G-4A)   N: Elmas (5G-2A)

3 – Rayan Cherki – Francia 2003 – Olympique Lione   1 punto

Questo è un talento “già scritto”! Un 2003 dai margini enormi di miglioramento e che neanche sempre viene utilizzato nella sua miglior posizione, che fa già girare la testa alle Big. Doppietta in casa Brondby, a sottolineare un percorso quasi netto dei suoi

Brondby – Olympique Lione   1-3

OL: Cherki 2 (2G-3A)

 

Classifica di Giornata (6° Giornata)

1 – Eljif Elmas – Macedonia 1999 – Napoli   5 punti

 

 

Doppietta vincente al Leicester, Napoli che resiste in EL nonostante le assenze. Bella vittoria

Napoli – Leicester   3-2

N: Ounas (2G) – Elmas 2 (5G-2A)   L: Dewsbury-Hall (1G)

NUOVO TALENTO: Kiernan Dewsbury-Hall, Inghilterra 1998. Regista tecnico dal buonissimo sinistro, sa lanciare e servire bene i compagni, abbastanza piccolo

2 – Mike Oyarzabal – Spagna 1997 – Real Sociedad   3 punti

Doppietta e 3-0 secco al PSV, sorpassato e fatto retrocedere in Conference. Gran momento per il talento spagnolo che sarebbe pronto ad un salto

Real Sociedad – PSV   3-0

RS: Oyarzabal 2 1rig. (8G-1A)

3 – Robert Ljubicic – Austria 1999 – Rapid Vienna   1 punto

NUOVO TALENTO: Interno tecnico, bravo con la palla, sa verticalizzare molto bene, corre e sa inserirsi. GOL decisivo sul campo del Genk, Rapid che va perlomeno in Conference, sorpassando i belgi

Genk – Rapid Vienna   0-1

RV: Ljubicic (2G-5A)

 

LE ALTRE PARTITE

Galatasaray – Olympique Marsiglia   4-2   G: Cicaldau (4G-1A)

Midtjylland – Braga   3-2   M: Isaksen (5G-5A) – Evander (11G-4A)   B: Galeno (9G-3A)

Bayer Leverkusen – Celtic Glasgow   3-2   BL: Diaby (8G-7A)   CG: Jota (8G-6A) * Proprietà Benfica

Dinamo Zagabria – Genk   1-1   DZ: Menalo (5G-2A)   G: Ugbo (5G)

Monaco – Real Sociedad   2-1   M: Fofana (1G-3A) * Espulso   RS: Isak (6G-2A)

Leicester – Legia Varsavia   3-1   L: Daka (7G-3A) * 1 GOL ogni 83′ in Europa League – Maddison (5G-5A) – Ndidi (1G)

Eintracht Francoforte – Royal Anversa   2-2   EF: Kamada (3G-1A)

Sparta Praga – Brondby   2-0   SP: Hancko (6G-4A) * Ex Fiorentina – Hlozek (5G-12A)

Olympique Lione – Glasgow Rangers   1-1   GR: Wright (3G)

NUOVO TALENTO: Scott Wright, Scozia 1997. Ala classica, piccolo, abbastanza rapido, buon dribbling, tecnica e piede, con tiro molto preciso. Parte da sinistra e rientra volentieri sul suo destro. Ad ora poco per quanto riguarda i numeri

Legia Varsavia – Spartak Mosca   0-1   SM: Z. Bakaev (1G-4A)

Royal Anversa – Olympiacos   1-0   RA: Balikwisha (2G-2A)

Fenerbahce – Eintracht Francoforte   1-1   F: Berisha (5G-3A)   EF: Sow (3G-4A)

Braga – Stella Rossa   1-1   B: Galeno rig. (9G-3A)

Ferncvaros – Bayer Leverkusen   1-0   F: Laidouni (4G-6A)

NUOVO TALENTO: Laissa Laidouni, Tunisia 1996. Interno ben impostato fisicamente, tecnicamente non male, sa dribblare, ha piede, sa servire i compagni anche in verticale e non disdegna il contrasto. Non un’impressione eccezionale

Celtic Glasgow – Real Betis   3-2   CG: Welsh (2G-1A) – Henderson (1G) – Turnbull (9G-7A)

NUOVO TALENTO: Stephen Welsh, Scozia 2000. Difensore centrale dal buon fisico, alto e abbastanza grosso. Bravo di testa, non male con la palla. Non velocissimo

NUOVO TALENTO: Ewan Henderson, Scozia 2000. Fratello di Liam, ora all’Empoli, è un trequartista tecnico, con buonissimo piede. Tiro preciso, da vedere meglio nel dribbling e nella capacità di servire i compagni. 19′ bastano per il primo GOL

 

Classifica Generale

1 – Osimhen, Emreli, Daka, Diaby, Morelos, Elmas   5 punti

2 – Gakpo, Galeno, Diop, Abada, Sobolev, Oyarzabal   3 punti

3 – Miranda, Ignatov, Akturkoglu, Paintsil, Cherki, R. Ljubicic   1 punto

 

Albo d’Oro

2015 – Yevgen Konoplyanka – Ucraina 1989 – Dnipro

2016 – Cedric Bakambu – Repubblica Democratica del Congo 1991 – Villarreal

2017 -Alexandre Lacazette – Francia 1991 – Olympique Lione

2018 – Timo Werner – Germania 1996 – RB Lipsia

2019 – Luka Jovic – Serbia 1997 – Eintracht Francoforte

2020 – Sergio Reguilon – Spagna 1996 – Siviglia

2021 – Pau Torres – Spagna 1997 – Villarreal

 

Riccardo Bartolommei