Speciale Youth League – I migliori talenti – Real Madrid

Speciale Youth League – I migliori talenti – Real Madrid

Diamo uno sguardo anche ai talenti della UEFA Youth League, che quest’anno ha visto trionfare i portoghesi del Benfica!

 

Real Madrid

– David Gonzalez – Spagna 2002 – Centrocampista-Trequartista

Classico interno-trequartista spagnolo, grandissima tecnica, controllo di palla e corpo, normolineo con baricentro basso, ottima capacità di servire i compagni, dribbling fantasia e classe. Ragazzo che sarà Pro

– Peter Gonzalez – Repubblica Dominicana 2002 – Ala

Forse il più interessante della cantera Real, ala normolinea dal fisico atletico, dribbling, fantasia, tecnica, buonissimo passo, piede. Un pizzico di forza in più nel primo passo e ci siamo alla grande

– Diego Pineiro – Spagna 2004 – Portiere

Ad ora non altissimo, ma tra i pali ha una reattività incredibile, deve migliorare la presa, vedi errore nel match contro l’Inter, anche se nello stesso fa una parata clamorosa su Fabbian

– Manuel Angel Moran – Spagna 2004 – Centrocampista

Che talento! Piccolo, leggero e rapidissimo, è a metà tra regista e interno, gran dribbling e grandi verticalizzazioni, gran tecnica e piede. Anche qui andiamo a colpo sicuro!

– Oscar Aranda – Spagna 2002 – Ala

Ala potente, fisicamente importante, ha tecnica, dribbling, sa far male di testa, ma la cosa migliore è il sinistro, davvero super sia per potenza sia per precisione

– Isra Salazar – Spagna 2003 – Attaccante

Altro centravanti Inzaghi style! Piccolo per il ruolo (1.77), molto rapido e veloce, ha tecnica e controllo di palla, sa far male in area di rigore anche di testa e sa agire ance da esterno viste le proprietà con la palla

– Pipi Nakai – Giappone 2003 – Trequartista

Tecnica, dribbling, classe, fantasia, gran controllo di palla e corpo, è normolineo e abbastanza leggero, sa servire con qualità i compagni anche in verticale. Gli orientali anche se bravissimi hanno più problemi ad emergere per davvero, lui ci riuscirà? Le doti ci sono tutte

– Marvel – Spagna 2003 – Difensore Centrale

Gran fisico, esplosività e forza clamorose, progressione, contrasto, tackle, sa far uscire bene la palla sia con lanci sia in verticale. Ha gran futuro

 

Riccardo Bartolommei