Chelsea – Arsenal 2-0 Testa alta…

Chelsea – Arsenal   2-0   Testa alta…

Premier League 2015-16

Chelsea – Arsenal   2-0 (Zouma, Hazard)

Simbolicamente è stato come far vedere alla Premier, di esserci ancora, di poter comandare ancora, nonostante un inizio difficile, ai limiti della crisi irreversibile. Analizzando però la gara, il Chelsea ha beneficiato di un episodio piuttosto controverso. Una reazione di Diego Costa, Gabriel Silva che prende le difese di Koscielny, mani in faccia, ammoniti tutti e due; il battibecco continua, c’è un piccolo contatto in mezzo al campo…. Espulso il solo brasiliano, molto molto ingenuo, però anche il brasiliano era da cacciare. Tutto ciò a fine primo tempo, un primo tempo in cui i Blues comunque sovente erano riusciti a chiudere i Gunners nella loro metà campo ma nel quale erano apparsi un po’ spuntati al momento di concludere. A inizio ripresa l’episodio decisivo, punizione di Fabregas, testa vincente di Zouma. A questo punto l’Arsenal, tradita da molti suoi uomini di spicco, non riesce a rendersi particolarmente pericolosa anche se Walcott ha un paio di chances interessanti, mentre gli uomini di Mourinho non riescono a chiuderla soprattutto con Hazard. Nel finale gli ultimi episodi, Cazorla espulso per un secondo giallo molto discutibile, raddoppio di Hazard che risorge dalla crisi di questo primo scorcio di stagione, anche se il gol sarebbe invero un’autorete di Chambers. Pagelle di tutti i protagonisti in campo, che racconteranno ancora di più lo svolgimento del match

I MIGLIORI

Chelsea

Zouma 7: Un primo tempo impeccabile con un bell’intervento tra l’altro su Walcott che si era involato. Nella ripresa stappa la partita con un bel colpo di testa, poi una sbavatura che poteva costare, in combutta con Cahill, ma partita di livello del giovane francese

Arsenal

Giroud 6: Non è facile trovare un migliore in un Arsenal che francamente ha giocato una brutta partita, messa in difficoltà anche dalle inferiorità numeriche. Premiamo Giroud perché dal suo ingresso l’Arsenal diventa molto più incisiva, anche perché lui la fa salire meglio

LE PAGELLE

Chelsea

Begovic 6.5: Sicuro nell’ordinario, para bene su Ramsey nel finale

Ivanovic 6.5: Uno dei più criticati in avvio stagione, ritrova sicurezza e la solita autorità. Sanchez non lo preoccupa più di tanto

Cahill 5.5: Un po’ troppe volte Walcott gli scappa alle spalle, nella ripresa da un suo impaccio nasce una buona occasione per Sanchez

Azpilicueta 6: Match ordinato, non soffre minimamente Ramsey e spinge anche con decisione, anche se dal lato sbagliato (ma piantarla con questo fatto di farlo giocare a sinistra?….), cosa che lo fa rallentare un po’ il gioco soprattutto quando la difesa avversaria è schierata, non per colpa sua

Matic 6.5: Solita presenza in mezzo, buone le geometrie in prima regia

Fabregas 6.5: Non gioca con grande continuità, però a conti fatti qualche giocata la trova e la punizione per il gol di Zouma è di una dolcezza infinita

Pedro 5.5: Una bella conclusione nel primo tempo, poi un paio di ciabattate nella ripresa. Da l’impressione di non incidere come vorrebbe e come potrebbe, rimanendo molto sul vago

Oscar 5.5: Anche per lui qualche giocata di qualità ma non certo la partita che ci si aspetta da uno come lui

Hazard 6.5: Brutto il primo tempo, nella ripresa cambia musica. Una bella conclusione dal limite, un’azione delle sue in cui sfiora il palo. Fino al gol, che poi sarebbe autorete ma gli da fiducia e lo fa ripartire

Diego Costa 5.5: Non gioca un brutto match, anche se non conclude mai. Ma quel teatrino che sfocia nell’espulsione di Gabriel Silva è abbastanza ridicolo, sarà una gran furbata ma a noi non piace, punto

Ramires 5.5: Dentro per Oscar, si vede zero

Mourinho 6.5: Chelsea deciso e abbastanza sicuro, sceglie bene gli 11 iniziali, poi è aiutato dagli episodi e dalle decisioni arbitrali, ma vince una partita importante

Arsenal

Cech 6: Attento su Pedro e Hazard, può forse uscire sulla punizione che porta al gol di Zouma?….

Bellerin 6: Non male contro Hazard nell’uno contro uno, spinge anche bene due volte nel primo tempo. Gli va peggio quando nella sua zona si allarga Diego Costa, fisicamente lo soffre, ma è una realtà

Gabriel Silva 4: Diego Costa lo porta nel suo territorio preferito, lui è troppo ingenuo e danneggia tanto la sua squadra

Koscielny 5: Sbaglia a lasciare la linea sul primo gol tenendo tutti in gioco, da l’impressione di non prendere mai nessuno….

Monreal 5.5: Non si scatena in avanti, dietro ha il suo da fare

Cazorla 5.5: Non riesce a cucire il gioco come sa, viene poi espulso per doppia ammonizione, in modo a dire il vero dubbio

Coquelin 6: Come sempre di cuore e muscoli, anche qualche buona palla. Esce nell’intervallo infortunato

Ramsey 5: Invisibile nel primo tempo, nella ripresa arretra il suo raggio senza far granché. Nel finale è pericoloso ma Begovic lo mura

Ozil 4.5: C’era? Imbarazzante involuzione del giocatore che fu

Sanchez 5.5: Non il solito Nino Maravilla. Inizia bene, con diverse buone giocate, poi si affloscia e nella ripresa ha il demerito di non punire Cahill-Zouma che pasticciano

Walcott 6: Vivo, nella ripresa perlomeno ci prova. Un paio di conclusioni pericolose, poi serve di testa la palla a Ramsey nel finale per l’unica parata di Begovic…

Chambers 6: Entra ed è autore subito di 3 buone chiusure. Nell’autorete è sfortunato

Wenger 5: Presenta un Arsenal pronto a giocarsela, inizia bene ma poi fatica troppo a ripartire. E’ poi tradito dai nervi di Gabriel Silva. Non male la scelta di non rinunciare a giocare arretrando Ramsey, tardivi invece il cambio di un evanescente Ozil e anche l’ingresso di Giroud quando era chiaro che in 10 mancava consistenza davanti e un uomo che tenesse palla dando tempo di salire ai compagni

 

Riccardo Bartolommei