TOP TALENTI HELLAS VERONA I° SEMESTRE 2018

TOP TALENTI HELLAS VERONA I° SEMESTRE 2018

TOP 5 HELLAS VERONA I° SEMESTRE 2018

LEGENDA

NE: New Entry – Up: In Salita – Down: In discesa – =: Stabile – (n°):Posizione analisi precedente

1 – Moise Kean, Italia 2000, Centravanti   UP (4°)

Bel salto dal 4° posto per il centravanti di proprietà Juventus, che ha concluso la sua prima vera stagione in A con 4 centri. Non tantissimi ma sicuramente per essere un 2000 è stata una stagione positiva in cui ha messo dentro tanta esperienza e qualche soddisfazione personale, fermo restando che è il talento più interessante dell’Hellas che ha concluso purtroppo con la retrocessione. 4 GOL

2 – Seung-Woo Lee, Corea del Sud 1998, Ala-Attaccante   NE

Vale lo stesso discorso fatto per Kean, in assenza di un vero talento trascinante come poteva esserlo stato Bessa nella prima parte andiamo per prospettiva, e il coreano negli scampoli in cui è stato impiegato ha fatto vedere lampi che fanno ben sperare, come il bel GOL a San Siro contro il Milan. Cosa da non sottovalutare, sta giocando il Mondiale, fatto importante a livello di prestigio che gli altri talenti gialloblu si sognano per ora. Resterà in B per una stagione da protagonista? 1 GOL

3 – Mattia Valoti, Italia 1993, Centrocampista-Trequartista   NE

La sua è stata una buona stagione, con 3 GOL che lo hanno finalmente tolto dalla classica naftalina da talento, facendolo conoscere anche al grande pubblico. Ora che fare, una B da protagonista o dare continuità alla Serie A? 3 GOL

4 – Alex Ferrari, Italia 1994, Difensore Centrale-Terzino Destro   NE

Rispolverato nella seconda parte, è stato uno dei più continui come rendimento, ragazzo in crescita che andrà alla Sampdoria, per continuare il suo percorso. 1 GOL

5 – Daniele Verde, Italia 1996, Ala   DOWN (2°)

Ha tradito un po’ le attese visto che Pecchia su di lui contava e non poco, il bottino non è stato quello sperato (2 GOL in Serie A) anche se qualcosa di buono ha fatto vedere. L’esplosione non è però arrivata del tutto e avrà bisogno di un altro prestito in provincia. 4 GOL 3 ASSIST

A margine della TOP 5 presentiamo 2 talenti di cui ancora non avevamo parlato

– Rolando Aarons, Inghilterra 1995, Ala-Esterno Sinistro-Terzino Sinistro

NUOVO TALENTO: Ragazzo molto veloce che può fare tutto sulla fascia, anche se da noi è stato impiegato per di più alto. Buon controllo, tecnica niente male, sa andare via in velocità e ha buon piede per crossare e tiro discreto. Non è riuscito ad incidere e tornerà al Newcastle sicuramente

– Enrico Bearzotti, Italia 1996, Ala-Esterno Destro

NUOVO TALENTO: Ala (anche se Pecchia lo ha impiegato anche basso), dalla buona progressione, sa reggere i contatti, ha buonissima tecnica, dribbling e buon piede. Se riescono a trasformarlo in terzino può essere un esterno di qualità, da ala alta la Serie A è forse un palcoscenico troppo grande

Riccardo Bartolommei