TOP TALENTI CROTONE II° SEMESTRE 2020

TOP TALENTI CROTONE II° SEMESTRE 2020

LEGENDA

NE: New Entry – Up: In Salita – Down: In discesa – =: Stabile – (n°):Posizione analisi precedente

1 – Arkadiusz Reca – Polonia 1995 – Terzino Sinistro   NE

 

 

Ha avuto un buon rendimento, soprattutto 6 ASSIST che non sono pochi. Una delle poche note liete. 1 GOL 6 ASSIST (Voto al semestre 6.5)

2 – Milos Vulic – Serbia 1996 – Centrocampista   NE

 

 

Ha talento, si è subito preso il suo spazio. Rendimento con alti e bassi, ma il ragazzo c’è. 1 GOL (Voto al semestre 6)

3 – Pedro Pereira – Portogallo 1998 – Terzino Destro   NE

 

 

Non male anche il terzino portoghese di proprietà Benfica, 3 ASSIST e un rendimento sufficiente. 3 ASSIST (Voto al semestre 6)

4 – Eduardo Henrique – Brasile 1995 – Centrocampista   NE

Anche lui non ha sfavillato ma ha offerto il suo contributo. Può fare di più anche perché è un 95 e ha esperienza europea. 1 GOL (Voto al semestre 6)

5 – Niccolò Zanellato – Italia 1998 – Centrocampista   NE

Qualche buon lampo del ragazzo italiano del 98, il Crotone ha l’obbligo di puntare su questi giovani. 1 GOL (Voto al semestre 6.5)

 

– Luis Rojas   NG

– Denis Dragus   5.5

– Giuseppe Cuomo   6

– Sebastiano Luperto   5

– Jacopo Petriccione   5

 

NUOVI TALENTI made in Crotone!

– Denis Dragus – Romania 1999 – Attaccante

Attaccante tecnico, controllo, dribbling, fantasia, buon piede per servire i compagni, molto preciso ed equilibrato, ha classe. In prestito dallo Standard Liegi, ha per ora avuto poche occasioni in una squadra in difficoltà

– Gian Marco Crespi – Italia 2001 – Portiere

Alto, longilineo, va giù bene, sicuro sulle uscite alte, braccia lunghe

– Giuseppe Cuomo – Italia 1998 – Difensore Centrale

Difensore centrale molto alto, ha contrasto, è abbastanza longilineo, buona la rapidità, sa pressare bene e sa anche uscire con la palla. I passaggi non denotano sempre piede educatissimo, ma è un 98 e può migliorare anche in sicurezza

– Aristoteles Romero – Venezuela 1995 – Centrocampista

Gran tiro, anche su punizione, è un centrocampista dinamico e rapido, sa dribblare e qualche verticale interessante la piazza. Ha avuto poche occasioni anche in B, con numeri sempre troppo bassi per emergere. Nome mitico comunque

 

Albo d’Oro

2016 – Diego Falcinelli – 1991 – Italia

2017 – Diego Falcinelli – 1991 – Italia

2017 – Rolando Mandragora – 1997 – Italia

2018 – Rolando Mandragora – 1997 – Italia

2020 – Arkadiusz Reca – 1995 – Polonia

Riccardo Bartolommei