Talento dell’Anno Serie A 2017-18 Premio Le Antiche Mura – Pulgar piede caldo

Talento dell’Anno Serie A 2017-18 Premio Le Antiche Mura – Pulgar piede caldo

Talento dell’Anno Serie A 2017-18

Premio Le Antiche Mura

https://www.facebook.com/leantichemurabuonconvento/

Pulgar piede caldo

Classifica di Giornata

1 – Erick Pulgar, Cile 1994, Bologna   5 punti

Il Bologna torna UP nel derby con un Sassuolo ripiombato in grave crisi, decide Pulgar, che dopo il GOL olimpico con la Fiorentina (con complicità Sportiello…) trova ancora la rete con una bella punizione, dimostrando di avere piede tutt’altro che male in contumacia Verdi. La tappa è sua!

Bologna – Sassuolo   2-1

B: Pulgar (2G)   S: Babacar (6G-2A)

2 – Cengiz Under, Turchia 1997, Roma   3 punti

4° GOL consecutivo, ed è molto importante perché apre il 2-0 di Udine, sbloccando una gara al minuto 70 che si era fatta difficile. Stato di grazia

Udinese – Roma   0-2

R: Under (4G-1A)

3 – Andrea Petagna, Italia 1995, Atalanta   1 punto

Torna al GOL impattando il match interno contro la Fiorentina. I suoi numeri stanno migliorando rispetto alla scorsa stagione, vediamo che bottino avrà a fine anno

Atalanta – Fiorentina   1-1

A: Petagna (5G-6A)

LE ALTRE PARTITE

Benevento – Crotone   3-2   C: Crociata (1G) – Benali (6G-3A) * Proprietà Pescara

NUOVO TALENTO: Giovanni Crociata, Italia 1997. Intravisto anni fa in un Derby Primavera tra Milan e Inter, è un’ala piccola e leggera, di buona qualità, buon dribbling e piede niente male. Piuttosto rapido, ceduto dai Rossoneri al Crotone, Zenga ora gli sta dando una chance

Classifica Generale

1 – Icardi   26 punti

2 – Dybala   18 punti

3 – Barak, Cristante   11 punti

5 – Jankto, Politano, El Shaarawy   8 punti

6 – Milinkovic-Savic   7 punti

6 – Verdi, Cornelius, Cutrone, Laxalt   6 punti

7 – Torreira, Gerson, Ferrari, Zuculini, Brignoli, Berenguer, Brignola, Kean, Bernardeschi, Pulgar  5 punti

8 – Rizzo, Petagna   4 punti

9 – Milik, Caldara, Brozovic, Strakosha, Trotta, Calhanoglu, Kessié, Barberis, Under   3 punti

10 – Luis Alberto   2 punti

11 – Di Francesco, Belotti, Okwonkwo, Caprari, Rugani, Benassi, Faragò, Zielinski, Bessa, Babacar, Lasagna, Simeone, Chiesa  1 punto

Riccardo Bartolommei