Talento dell’Anno Serie A 2015-16 Ma lo stanno sottovalutando?….

Talento dell’Anno Serie A 2015-16

Ma lo stanno sottovalutando?….

Seconda giornata del nostro prestigioso e atteso premio. Ci dobbiamo chiedere se Alberto Paloschi, ormai classe 90 quindi nel pieno della maturità, non sia stato sempre un po’ sottovalutato da tutti. Segna di testa, in area è mortifero, ha un buon tiro…. Vero, non ha mai fatto maree di gol, ma in una squadra che negli anni ha segnato con i contagocce come il Chievo, 40 gol e 10 assist in 4 anni e poco più non sono affatto pochi, se si considera anche un impiego nei primi anni non certo da titolare fisso. Ha iniziato la stagione segnando a Empoli e rifilando una splendida doppietta alla Lazio, mica agli ultimi arrivati! Conquista così i 5 punti della nostra Classifica di Giornata, oserei dire più che meritatamente. Al secondo posto la magica punizione di Pjanic che ha contribuito al successo più importante della giornata, quello della Roma sulla Juventus. In terza posizione si piazza, anche qui meritatamente, Daniele Baselli, che partecipa al bel 3-1 del Torino sulla Fiorentina, nella quale segna ancora l’altro capolista Alonso, secondo gol in queste prime due giornate per entrambi. Negli altri match un altro che ha cominciato fortissimo la stagione, anche se i suoi gol per adesso non stanno portando punti alla sua squadra, parliamo di Saponara che segna nel 2-1 del Milan sul suo Empoli. Classifiche!

Classifica di Giornata

1 – Alberto Paloschi, Italia 1990, Chievo   5 punti

2 – Miralem Pjanic, Bosnia 1990, Roma   3 punti

3 – Daniele Baselli, Italia 1992, Torino   1 punto

Classifica Generale

1 – Marcos Alonso, Paloschi   5 punti

2 – Sansone, Pjanic   3 punti

3 – Muriel, Baselli   1 punto

Riccardo Bartolommei