Talento dell’Anno Serie A 2015-16 Giochiamo con la testa….

Talento dell’Anno Serie A 2015-16   Giochiamo con la testa….

Talento dell’Anno Serie A 2015-16

Giochiamo con la testa….

Anche in Serie A è andato in scena l’infrasettimanale, il nostro attesissimo premio arriva puntuale! Ad aggiudicarsi la tappa è Toloi, che decide un’importante sfida salvezza tra Empoli e Atalanta con un colpo di testa! Per l’ex Sao Paulo e Roma è un gol decisivo a coronamento di una buona prestazione, come descritto nel nostro articolo sul match. In seconda posizione premiamo il ritorno alla gloria di Mario Balotelli, che con una splendida punizione apre il 3-2 del Milan sul campo dell’Udinese. Per Mario è iniziata l’ennesima “nuova vita”, durerà? Intanto intasca i primi 3 punti della sua stagione. Nell’Udinese altro gol, seppur fine a se stesso, di Zapata. Ed ecco che entra in scena anche il Re della scorsa edizione, Felipe Anderson che dopo un inizio di stagione complicato esce dal limbo e segna un gran gol al Genoa, il 2-0 per la sua Lazio. Negli altri match segna Zaza in Juventus-Frosinone 1-1 ed è ininfluente il gol di Salah in Sampdoria-Roma, 2-1 per i blucerchiati. In classifica non cambia ancora nulla, con i 3 nuovi ingressi!

Classifica di Giornata

1 – Rafael Toloi, Brasile 1990, Atalanta   5 punti

2 – Mario Balotelli, Italia 1990, Milan   3 punti

3 – Felipe Anderson, Brasile 1993, Lazio   1 punto

Classifica Generale

1 – Marcos Alonso, Paloschi, Babacar, Allan, Toloi   5 punti

2 – Sansone, Pjanic, Iago Flaqué, Hiljemark, Balotelli   3 punti

3 – Muriel, Baselli, Saponara, Politano, Felipe Anderson   1 punto

Riccardo Bartolommei