Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015 Ezekiel, il lupo che mangia l’Anderlecht!

Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015   Ezekiel, il lupo che mangia l’Anderlecht!

Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015

Ezekiel, il lupo che mangia l’Anderlecht!

La giornata delle doppiette, per davvero!!! Con i nostri ragazzi molto più che scatenati nel week-end! (conclusosi ieri sera con il posticipo lungo tra Lione e Bastia). Il primo posto se lo aggiudica Ezekiel, che con una doppietta schianta l’Anderlecht (in gol Tielemans) nel big match dei Play-off del campionato belga, new entry di prepotenza! Seconda piazza per Sam Larsson, l’ala talentuosissima dell’Heerenveen che con una doppietta distrugge un AZ in crisi nelle ultime settimane, in gol nella partita anche Thern e Berghuis con una doppietta. Per il gradino più basso del podio restiamo in Olanda, dove il premiato è il centrocampista Tapia del Twente, che segna una doppietta in trasferta sul campo del Go Ahead Eagles, terzo gol di Ziyech su rigore. Cominciamo dall’Olanda per le reti dei rimasti fuori dal podio, Elvis Manu segna nel 2-2 tra Willem II e Feyenoord, doppietta invece per Bertrand Traoré nel Vitesse corsaro 3-1 ad Excelsior. Due reti anche per l’ala del Vitesse Tighadouini nel 2-2 interno con il Dordrecht. Nell’Ajax corsaro sul campo dell’Heracles segna Lucas Andersen, mentre la capolista PSV stende lo Zwolle 3-1 con Wijnaldum e De Jong. Passiamo in Portogallo, dove in Nacional-Gil Vicente 3-2 ci sono le doppiette di Marco Matias e di Simy, due reti anche per Felipe Pardo con il Braga che distrugge 4-0 il Penafiel. Nel Porto in gol Danilo ed Hernani, 3-1 sul campo del Rio Ave. In Belgio nel Charleroi segnaliamo Neeskens Kebano, classe 92 della Repubblica Democratica del Congo, doppietta per lui al Gent, giocatore dalle ottime doti in progressione, buon dribbling e ottimo nei passaggi filtranti, gli manca un briciolo di tecnica per essere un gran trequartista, comunque ha buoni numeri. Chiudiamo con la Francia (Turchia ferma), partendo dalla doppietta di Bernardo Silva che sfiora il podio nel 3-0 del Monaco a Caen. Yattara e Lacazette firmano il momentaneo sorpasso del Lione sul PSG, che recupererà il 28 aprile. Vediamo le classifiche

Classifica di Giornata

1 – Imoh Ezekiel, Nigeria 1993, Standard Liegi   5 punti

2 – Sam Larsson, Svezia 1993, Heerenveen   3 punti

3 – Renato Tapia, Perù 1995, Twente   1 punto

 

Classifica Generale

1 – Depay 13 punti

2 – Lacazette 10 punti

3 – Batshuayi 8 punti

4 – Fekir 7 punti

5 – Henriksen 6 punti

6 – Talisca, Salvio, Ebecilio, Johannsson, De Jong, Rabiot, Tello, Origi, Manu, Ezekiel 5 punti

7 – Kishna, Marcos Lopes 4 punti

8 – Martins Indi, Oliver Torres, Maher, Corona, Silva, Milik, Kana-Biyik, Larsson 3 punti

9 – Casemiro, Herrera, Thern, Funes Mori, Ekici, Ziyech, Martial, Marquinhos, Tapia 1 punto

Riccardo Bartolommei