Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015-16 Gokhan Tore, decidere un Superclassico!

Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015-16   Gokhan Tore, decidere un Superclassico!

Talento dell’Anno Resto d’Europa 2015-16

Gokhan Tore, decidere un Superclassico!

Due doppiette in giro per l’Europa, ma in vetta alla nostra graduatoria va quest’oggi Gokhan Tore, che segna il gol decisivo nel 2-1 del Besiktas sul Galatasaray, mantenendo in testa i bianconeri! Di due vecchie conoscenze del nostro calcio, Snejider e Mario Gomez gli altri 2 gol della sfida. La seconda posizione è molto importante, perché Ndiaye con una doppietta nel 4-0 dell’Osmanlispor sul campo del Bursaspor prende 3 punti e raggiunge Benzia in seconda posizione, 8 GOL e 1 ASSIST per il senegalese classe 90. In terza posizione premiamo l’ex Partizan, di proprietà dell’Olympiacos ma in prestito ai belgi del Mouscron-Peruwelz Scepovic, conosciuto nel 2012 nella sfida tra Partizan e Inter di EL. Centravanti precoce, alto ma bravo nello stretto, buona la tecnica e il dribbling e dall’ottimo tiro, ottimo fisicamente, non ha ripetuto i buoni esordi non riuscendo a mettere insieme bottini consistenti di gol. E’ un 91 serbo, ad ora ha 5 GOL e 3 ASSIST, può essere la stagione del rilancio. Doppietta per lui nella vittoria dei suoi, 3-1, sul campo del Kortrijk. E dopo il podio passiamo come sempre alle altre sfide. Cominciamo dall’Olanda, stranamente fuori dai primi 3. Larsson decide la sfida tra Heerenveen e Excelsior, 2-1 il finale, il PSV impatta in casa con il Roda 1-1, segna Propper. Ziyech, 9 GOL 5 ASSIST risolleva il morale e la classifica (comunque ancora molto difficile) del Twente, gol decisivo nel 2-1 al De Graafshap. L’AZ cade 2-1 sul campo dello Zwolle, in gol Tankovic per gli ospiti, Tannane segna nell’1-1 tra Heracles e Vitesse. Passiamo in Francia, l’ex Pescara Quintero segna nell’1-1 tra Rennes e Caen, Germain (7 GOL e 2 ASSIST) fissa l’1-1 tra Reims e Nizza, Sidibe chiude il 3-0 del Lilla sul Lorient. Ninga, in formissima decide il 2-1 del Montpellier e il Guingamp, 6 GOL e 1 ASSIST per il giocatore del Ciad. Pesic permette al Tolosa di pareggiare 1-1 a Nantes, Fabinho su rigore decide la sfida Champions tra Monaco e Saint Etienne, Rolan segna nell’1-1 tra Angers e Bordeaux. L’OM pareggia 1-1 in casa con l’Ajaccio, in gol il solito Batshuayi (14+5 in stagione), Aurier e Lucas partecipano al 5-1 del PSG sul Lione, in gol Ferri per gli ospiti. Passiamo in Belgio dove continua la sua buona stagione Sofiane Hanni, 7 GOL e 3 ASSIST, in gol nell’1-1 tra Mechelen e Lokeren, il giocatore di proprietà Juventus Thiam (7 GOL 2 ASSIST) segna nel 2-1 tra lo Zulte-Waregeme e il Waasland-Beveren, Dejaegere partecipa al 2-0 del Gent sul campo del St. Truiden. Passiamo in Portogallo dove Jota chiude il 6-0 del Pacos de Ferreira sull’Uniao da Madeira, Ricardo Valente e Merega segnano nel 3-4 tra Vitoria de Guimaraes e Maritimo. Il Vitoria de Setubal cade 4-2 in casa con il Benfica, in gol comunque Hyun-Jun Suk (siamo a 10 GOL con 7 ASSIST!!!), Gelson partecipa al 3-1 dello Sporting sulla Moreirense, Stojiljkovic decide la vittoria del Braga sul campo del Tondela, Brahimi va in gol nel 2-1 del Porto in casa del Nacional. Chiudiamo con il gol su rigore di Pacencia nel 4-3 dell’Academica sul Belenenses. Le classifiche

Classifica di Giornata

1 – Gokhan Tore, Turchia 1992, Besiktas   5 punti

2 – Badou Ndiaye, Senegal 1990, Osmanlispor   3 punti

3 – Marko Scepovic, Serbia 1991, Mouscron-Peruwelz   1 punto

Classifica Generale

1 – El Ghazi   9 punti

2 – Benzia, Ndiaye   8 punti

3 – A. Diaby, Janssen   6 punti

4 – Tosun, Tannane, Fekir, Veldwijk, Benezet, Pereiro, Croizet, Yokuslu, Canesin, Fischer, Lacazette, Gustafson, Touré, Tore   5 punti

5 – Ninga   4 punti

6 – J.Lukaku, Thern, Narsingh, Mahi, Corona, Dierckx, Gouweleeuw, Thiam, Limbombe, Germain. Andersen, Cabella   3 punti

7 – Cyriac, Hyun-Jun Suk   2 punti

8 – Tielemans, Ndongala, Lucas, Vukcevic, Arnold, Braithwaite, Batshuayi, Lemar, Rafa, Bouy, Veerman, Boli, Propper, Van Beek, Klaassen, Carrillo, Scepovic   1 punto

Riccardo Bartolommei