Talento dell’Anno Premier League 2015-16 Toh, Zouma dice che non è finita…..

Talento dell’Anno Premier League 2015-16   Toh, Zouma dice che non è finita…..

Talento dell’Anno Premier League 2015-16

Toh, Zouma dice che non è finita…..

Ha tolto il posto nientemeno che a John Terry…. Quando tutto sembrava perduto tira una zuccata all’Arsenal nel Big Match, aiutato da un Hazard che manda segnali di rinascita. Contemporaneamente il City crolla in casa con il West Ham (2-1, gol di De Bruyne per gli uomini di Pellegrini) e i Blues di colpo si ritrovano ancora in corsa. La strada è ancora lunghissima, ma Kurt intanto intasca i 5 punti del nostro premio. Lo fa precedendo qualcuno che inizia a farsi conoscere, anche da chi aveva ironizzato al momento del suo arrivo. Martial fa centro 2 volte in casa del Southampton, il Manchester UTD vince 3-2 e il secondo gradino del podio è suo. In terza posizione premiamo Berahino, il nostro vicecampione della scorsa edizione risorge da un periodo difficile con infortuni vari, e decide il match tra Aston Villa e WBA. Veniamo agli altri match, il Bournemouth batte 2-0 il Sunderland, Callum Wilson sigla la prima rete. Nel 2-2 tra Stoke e Leicester vanno in gol Bojan Krkic e Mahrez su rigore, Son decide invece pro Tottenham la sfida con il Crystal Palace. Chiudiamo con il gol di Danny Ings nell’1-1 tra Liverpool e Norwich. Classifiche, non cambia niente in vetta, in gol entrambi i primi due ma non gli valgono punti

Classifica di Giornata

1 – Kurt Zouma, Francia 1994, Chelsea   5 punti

2 – Anthony Martial, Francia 1995, Manchester UTD   3 punti

3 – Saido Berahino, Inghilterra 1993, WBA   1 punto

Classifica Generale

1 – Mahrez   11 punti

2 – C. Wilson   6 punti

3 – Lukaku, Lanzini, Blind, Zouma   5 punti

4 – Coutinho, M’Vila, Iheanacho, Martial   3 punti

5 – Wijnaldum, Januzaj, Alli, Mason, Berahino   1 punto

Riccardo Bartolommei