Talento dell’Anno Europa League 2017-18 Premio Star Tuscany Rent – Srnic qualifica la Stella Rossa, poi timbro Atalanta!

Talento dell’Anno Europa League 2017-18 Premio Star Tuscany Rent – Srnic qualifica la Stella Rossa, poi timbro Atalanta!

Talento dell’Anno Europa League 2017-18

Premio Star Tuscany Rent

https://www.facebook.com/startuscany/?ref=br_rs

Srnic qualifica la Stella Rossa, poi timbro Atalanta!

Classifica di Giornata

1 – Slavoljub Srnic, Serbia 1992, Stella Rossa   5 punti

Stende il Colonia, qualifica la Stella Rossa e si prende la tappa! En Plein!

Stella Rossa – Colonia   1-0

SR: Srnic (7G-3A)

2 – Andrea Petagna, Italia 1995, Atalanta   3 punti

Il suo GOL  permette all’Atalanta di battere il Lione e conquistare la prima piazza nel girone! Vittoria di gran prestigio, grande risultato raggiunto! Ora viente il bello

Atalanta – Olympique Lione   1-0

A: Petagna (4G-4A)

3 – Pieros Sotiriou, Cipro 1993, Copenhagen   1 punto

NUOVO TALENTO: Pieros Sotiriou, Cipro 1993. Centravanti da area di rigore, piuttosto sveglio sottoporta dove sa ben andare anche di testa. Non lavora male la palla e tecnicamente se la cava. Fisicamente è alto e longilineo, non macchinoso. La prima volta di un cipriota nei nostri podi! Apre il 2-0 allo Sheriff che per i danesi vuol dire qualificazione, dopo aver raggiunto proprio i rivali odierni e averli superati in ambito scontro diretto

Copenhagen – Sheriff Tiraspol   2-0

C: Sotiriou (11G-4A) – Luftner (2G)

LE ALTRE PARTITE

Young Boys – Skenderbeu   2-1   YB: Assalé (16G-8A)   S: Gavazaj (2G-2A)

NUOVO TALENTO: Enis Gavazaj, Albania 1995. Ala piccola, buon dribbling e fantasia, buona tecnica. Sa assistere i compagni

Dinamo Kiev – Partizan   4-1   P: Jevtovic (3G-1A)

NUOVO TALENTO: Marko Jevtovic, Serbia 1993. Mediano interessante perché piuttosto completo, ha buon fisico, alto e atletico, longilineo, leve lunghe e tackle efficace (forse a volte un po’ troppo irruento), ma oltre a questo sa giocare la palla e sa correre con questa, con buona proprietà di palleggio

Hoffenheim – Ludogorets   1-1   H: Ochs (3G-2A)

Rijeka – Milan   2-0   R: Puljic (5G-2A) * Proprietà Inter Zapresic

NUOVO TALENTO: Jakov Puljic, Croazia 1993. Attaccante alto e longilineo, buona tecnica ma soprattutto ottime doti balistiche. Il tiro è molto preciso e sa concludere da tutte le posizioni, bravo su calcio piazzato, è abbastanza rapido per l’altezza che ha (1.87). Sa essere efficace anche di testa in area di rigore, può correre con la palla abbastanza bene

Apollon Limassol – Everton   0-3   E: Lookman 2 (2G) – Vlasic (5G-2A)

Zlin – Lokomotiv Mosca   0-2   LM: Al. Miranchuk (8G-8A)

Steaua Bucarest – Lugano   1-2   L: Vecsei (2G) * Proprietà Bologna

NUOVO TALENTO: Balint Vecsei, Ungheria 1993. Interno dalla buona tecnica, buoni tempi di inserimento, ottimo tiro. Ha buona fantasia e sa anche dribblare. Proprietà Bologna, chissà se avrà mai una chance anche se ormai sembra tardi

Arsenal – BATE Borisov   6-0   A: Wilshere (1G-3A) – Elneny (1G-2A)

Vitesse – Nizza   1-0   V: Castaignos (2G-1A) * Proprietà Sportign CP-Ex Inter

Zulte-Waregem – Lazio   3-2   ZW: Leya Iseka (8G-1A) * Proprietà Anderlecht

Real Sociedad – Zenit   1-3   Z: Paredes (5G-6A) * Ex Roma, Chievo, Empoli

Classifica Generale

1 – Adegbenro   10 punti

2 – Maksimov, Felipe Pires, André Silva, Kharatin, Rigoni, Selke, Williams, Srnic   5 punti

3 – Boakye, Calvert-Lewin, Labyad, Ghoddos, Joao Teixeira, Livaja, Milinkovic-Savic, Krmencik, Cristante, Petagna   3 punti

4 – Laporte, Cabezas, Sorloth, Ivanic, Diego Llorente, Lukoki, Assalé, B. Traoré, Ozegovic, Sotiriou   1 punto

Riccardo Bartolommei