Talento dell’Anno Europa League 2016-17 Crnic sorprende il West Ham

Talento dell’Anno Europa League 2016-17   Crnic sorprende il West Ham

Talento dell’Anno Europa League 2016-17

Crnic sorprende il West Ham

Classifica di Giornata

1 – Matic Crnic, Slovenia 1992, NK Domzale   5 punti

NUOVO TALENTO: Ala dal baricentro basso, rapido ma più che altro potente a livello di esplosività. Parte da sinistra e ama rientrare sul buonissimo piede destro. A sorpresa realizza la doppietta che tiene avanti il Domzale sul West Ham. Per gli inglesi sarebbe un brutto colpo per il secondo anno consecutivo nei preliminari

NK Domzale – West Ham   2-1

NKD: Crnic 2 1rig (3G)

2 – Walter Gonzalez, Paraguay 1995, Arouca   3 punti

L’importantissimo gol al 90° sul campo dell’Heracles, un 1-1 che permette di avere ai portoghesi un leggero vantaggio in vista del ritorno

Heracles – Arouca   1-1

A: Gonzalez (1G)

3 – Leon Bailey, Giamaica 1997, Genk   1 punto

Gol decisivo per la giovanissima e interessante ala che permette al suo Genk di battere il Cork City

Genk – Cork City   1-0

G: Bailey (1G-1A)

LE ALTRE PARTITE

AEK Larnaka – Spartak Mosca   1-1   SM: Ananidze (1G)

Lucerna – Sassuolo   1-1   S: Berardi rig. (1G)

Gent – Viitorul Constanta   5-0   G: K. Coulibaly 2 (2G) – Renato Neto (1G)

NUOVO TALENTO: Kalifa Coulibaly, Mali 1991. Centravanti altissimo, 1.97, bravo di testa e piuttosto longilineo, ottimo in progressione, buon tiro

AZ Alkmaar – PAS Giannina   1-0   AZ: Luckassen (1G) * DC

Classifica Generale

1 – Crnic   5 punti

2 – W. Gonzalez   3 punti

3 – Bailey   1 punto

Riccardo Bartolommei