Talento dell’Anno Europa League 2015 Giornata povera

Talento dell’Anno Europa League 2015   Giornata povera

Talento dell’Anno Europa League 2015

Giornata povera

Giornata come non se ne vedono, poverissima per i nostri talenti che vanno in gol solo in due casi, ed entrambi sono ininfluenti visto che le proprie squadre sono comunque eliminate. Per questo abbiamo deciso di non assegnare i 5 punti, troppi per prestazioni di questo genere. Al primo posto che vale 3 punti Perisic, che impatta la sfida di Napoli per il suo Wolfsburg. In seconda posizione, da 1 punto, il buonissimo centravanti dello Zenit Rondon, per lui un gol nel 2-2 tra i suoi e il Siviglia che manda gli andalusi in semifinale dove troveranno la Fiorentina. Classifiche, con Lukaku che nonostante l’eliminazione al precedente turno mantiene la vetta

Classifica di Giornata

1 – Ivan Perisic, Croazia 1989, Wolfsburg   3 punti

2 – José Salomon Rondon, Venezuela 1989, Zenit   1 punto

Classifica Generale

1 – Lukaku   8 punti

2 – Denis Suarez   6 punti

3 – Vietto, De Bruyne, Konoplyanka   5 punti

4 – Dost, Darmian, Yarmolenko, Babacar, Perisic   3 punti

5 – Cheryshev, Milik, Witsel, Gabbiadini, Rondon   1 punto

Riccardo Bartolommei