Talento dell’Anno Europa League 2015-16 Kebano si prende la testa

Talento dell’Anno Europa League 2015-16   Kebano si prende la testa

Talento dell’Anno Europa League 2015-16

Kebano si prende la testa

Anche per l’EL è tempo di preliminari, e noi seguiamo sempre i nostri talenti, a qualsiasi latitudine. In attesa quindi delle partite che si giocheranno in questi giorni e che vedranno sfide sempre più interessanti, tracciamo un primo bilancio dei primi turni della nuova Europa League. Cominciamo dando 3 punti a Kebano, il fantasista dello Charleroi, che nella doppia sfida contro il Beitar Jerusalem segna 3 reti, che sommati al gol su rigore nell’apertura del campionato belga ci raccontano di un inizio di stagione coi fiocchi. 1 punto per Ekici, il centrocampista di qualità del Trabzonspor che decide la sfida di andata, 1-0, dei suoi contro i lussemburghesi del Differdange, vittoria bissata al ritorno ma avversario più ostico di quel che si poteva pensare. Da segnalare anche il gol del talento slovacco Paur nel ritorno della doppia vittoria del suo Zilina sul Dacia. Primissime classifiche!!!!

Classifica di Giornata

1 – Neeskens Kebano, Repubblica Democratica del Congo 1992, Charleroi   3 punti

2 – Mehmet Ekici, Turchia 1990, Trabzonspor   1 punto

Classifica Generale

1 – Kebano   3 punti

2 – Ekici   1 punto

Riccardo Bartolommei