Talento dell’Anno Coppa Italia 2017-18 – Ci sono storie che…

Talento dell’Anno Coppa Italia 2017-18 – Ci sono storie che…

Talento dell’Anno Coppa Italia 2017-18

Ci sono storie che…

Classifica di Giornata

1 – Miguel Maza, Spagna 1993, Pordenone   5 punti

NUOVO TALENTO: …affascinano. Come quella di Miguel Maza, dalla cantera del Barca alla Reggina, poi al Foggia, trascinato alla promozione. Ora, in prestito al Pordenone, trova un GOL nel clamoroso passaggio del turno degli uomini di Leo Colucci, che espugnano il terreno del Cagliari per 2-1! Maza è un’ala potente, di buonissima tecnica e gran tiro, che sa vedere la porta. La storica tappa è sua!

Cagliari – Pordenone   1-2

P: Maza (4G-2A) * Proprietà Foggia

2 – Dawid Kownacki, Polonia 1997, Sampdoria   3 punti

Gran doppietta al Pescara, per questo talento che nel poco tempo a disposizione sta facendo davvero bene, 4-1 il finale. Ricorda Schick come rapporto tra impiego e GOL

Sampdoria – Pescara   4-1

S: Kownacki 2 (5G-1A) * 1 GOL ogni 40′ in stagione – Caprari (5G)   P: Benali (4G-2A)

3 – Mohamed Fares, Algeria 1996, Hellas Verona   1 punto

Acciuffa il Chievo nel Derby, portando il match ai rigori, vinti poi dall’Hellas! 1 punto per lui

Chievo – Hellas Verona   1-1

HV: Fares (1G-1A)

LE ALTRE PARTITE

Udinese – Perugia   8-3   U: Lasagna (5G-4A) – Ingelsson (1G-1A) – Jankto (5G-3A)   P: Cerri rig. (7G-7A) * Proprietà Juventus

NUOVO TALENTO: Svante Ingelsson, Svezia 1998. Ala alta, dalla buona classe, buon tiro, buon piede. Avrà più spazio? Il talento c’è

Sassuolo – Bari   2-1   S: Falcinelli (2G) – Politano (3G-1A)

Torino – Carpi   2-0   T: Belotti (6G-2A)

Classifica Generale

1 – Cerri, Maza   5 punti

2 – Kouamé, Kownacki   3 punti

3 – Del Sole, Fares   1 punto

Riccardo Bartolommei