Talento dell’Anno Coppa Italia 2015 Shaqiri si prende il primo trono

Talento dell’Anno Coppa Italia 2015   Shaqiri si prende il primo trono

Uno speciale giovani anche per la Coppa Italia, che ha visto in questo turno l’ingresso in gioco di tutte le BIG. Naturalmente chi va più avanti ha più chances, però almeno vedremo chi sarà il giovane più decisivo per la conquista della coppa

Ottavi di Finale
1 – Xherdan Shaqiri, Svizzera 1991, Inter 5 punti
Arriva e si prende subito San Siro decidendo la partita con la Samp con il primo importantissimo gol e con una prestazione convincente sebbene non fosse ancora in forma ottimale, di giocatori così il campionato italiano ha bisogno
2 – Roberto Pereyra, Argentina 1991, Juventus 3 punti
Nella goleada Juve al malcapitato Verona, premiamo la prova di questo argentino arrivato all’Udinese in punta di piedi e conquistatosi la chances della torino bianconera dopo una crescita esponenziale, che lo ha portato da ala a centrocampista veramente completo, con ottima qualità
3 – Keita, Spagna 1995, Lazio 1 punto
Era sparito, un po’ per un certo ostrascismo di Pioli dopo il buon inizio di stagione, un po’ per l’esplosione di Felipe Anderson. Segna un bel gol al Torino importante per la qualificazione biancoceleste, titolare e autore di una buona prova anche domenica contro il Napoli speriamo sia la rinascita di uno dei migliori talenti che ha in questo momento il calcio italiano

Classifica Generale
1 – Shaqiri 5 punti
2 – Pereyra 3 punti
3 – Keita 1 punto

Riccardo Bartolommei