Talento dell’Anno Champions League 2015 Oblak para le Merengues

Talento dell’Anno Champions League 2015

Quarti di Finale – Andata

Oblak para le Merengues

Il gioco si fa duro e i nostri talenti fanno fatica nell’andata dei quarti di Champions…. 16 milioni ed un’eredità pesante, quella di Courtois tra i pali dell’Atletico Madrid vice campione d’Europa e campione di Spagna in carica. Ma qualcosa va storto, El Cholo Simeone gli preferisce Moyà, classe 84 e tanta esperienza in più. Eppure, come spesso succede, l’occasione arriva, ritorno con il Bayer Leverkusen, Moyà si fa male, e Oblak si prende la porta Colchonero, parando un rigore e cominciando a mettere qualche tarlo nelle certezze di Simeone. Moyà è rientrato ma si è seduto in panca, e martedì Oblak è stato decisivo chiudendo la saracinesca e lasciando aperte le speranze di qualificazione all’Atletico contro il Real, che in caso di sconfitta interna sarebbero ridotte al lumicino. Primo posto e 5 punti per lui! Alle sue spalle Neymar, che segna il primo gol del Barca al Parco dei Principi e gioca un’ottima partita. Terza piazza per Thiago Alcantara, che con il suo gol tiene vive le speranze di un brutto Bayern sconfitto a Oporto. Vediamo le classifiche ricordando che a parità di punti vincerà colui che è più giovane

Classifica di Giornata

1 – Jan Oblak, Slovenia 1993, Atletico Madrid   5 punti

2 – Neymar, Brasile 1992, Barcelona   3 punti

3 – Thiago Alcantara, Spagna 1991, Bayern Monaco   1 punto

Classifica Generale

1 – Calhanoglu, Muller, Oblak 5 punti

2 – Morata 4 punti

3 – Brahimi, Neymar 3 punti

4 – Kondogbia, Thiago Alcantara 1 punto

Riccardo Bartolommei