Talento dell’Anno Bundesliga 2015 Ginczek da speranza a certezza salvezza!!

Talento dell’Anno Bundesliga 2015   Ginczek da speranza a certezza salvezza!!

Talento dell’Anno Bundesliga 2015

Ginczek da speranza a certezza salvezza!!

Termina anche la Bundes, e con essa il nostro premio, per questa stagione già vinto dalla scorsa giornata da Dost. Non cambia nulla alle sue spalle per il podio, così Herrmann si piazza in seconda posizione, Calhanoglu terzo visto che del terzetto a quota 11 punti è il più giovane. Nella classifica di giornata vince Ginczek, che segna il gol decisivo della salvezza dello Stoccarda, che riesce a rimanere nella massima serie dopo un campionato passato sempre in posizioni disperate. Per il bravo attaccante 10 punti totali e piazzamento ottimo alle spalle del podio, considerando anche quanto ha giocato. Al secondo posto premiamo il talentissimo di proprietà del Bayern Hojbjerg, che con l’aiuto di Matavz espugna il campo del Monchen portando l’Augsburg o Augusta se preferite in Europa League. Terza piazza per Kagawa che nella vittoria 3-2 del Dortmund sul Werder (gol di Oztunali) segna e porge gli assist a Aubameyang e Mkhitaryan. Negli atri match, segnano Seferovic e Bellarabi nel 2-1 dell’Eintracht sul Leverkusen, in Colonia-Wolfsburg segna Perisic per gli ospiti. E’ Firmino a decidere la sfida tra Hoffenheim e Herta, chiudendo la giornata e la nostra stagione! Classifica di Giornata, FINALE e PODIO!!

Classifica di Giornata

1 – Daniel Ginczek, Germania 1991, Stoccarda   5 punti

2 – Pierre-Emile Hojbjerg, Danimarca 1995, Augsburg   3 punti

3 – Shinji Kagawa, Giappone 1989, Borussia Dortmund   1 punto

Classifica Generale FINALE

1 – Bas Dost, Olanda 1989, Wolfsburg   23 punti

2 – Patrick Herrmann, Germania 1991, Borussia Monchengladbach   16 punti

3 – Hakan Calhanoglu, Turchia 1994, Bayer Leverkusen   11 punti

 

4 – De Bruyne, Aubameyang 11 punti

5 – Ginczek 10 punti

6 – Muller 8 punti

7 – Meyer, Rode, Bell, Rupp 5 punti

8 – Koo 4 punti

9 – Son, Gundogan, Reus, Di Santo, Bellarabi, Rodriguez, Toprak, Lasogga, Selke, Hojbjerg 3 punti

10 – Lucas Piazon, Hrgota, Mkhitaryan, Drmic, Schurrle, Sané, Brandt, Kostic, Kagawa 1 punto

Riccardo Bartolommei