Ovelar, segnare a 14 anni!

Ovelar, segnare a 14 anni!

Incredibile la storia proveniente dal Paraguay, dove a decidere il Clasico tra Olimpia e Cerro Porteno (squadra storica, tra l’altro dove giocava prima di trasferirsi in Europa Juan Manuel Iturbe) è un ragazzino di 14 anni! La rete del giovin Fernando è anche molto bella, con uno scavetto sul portiere dopo un bel movimento. Il suo nome che ha già fatto il giro del mondo è Fernando Ovelar, NUOVO TALENTO ovviamente, Paraguay 2004, attaccante leggero come una piuma e ovviamente ad ora piuttosto piccolo, ma molto molto tecnico, rapido e con un controllo di palla e corpo incredibili, fantasia evidente e una buona capacità di muoversi negli spazi. Secondo gli annali è il secondo più giovane della storia ad aver segnato in un campionato professionistico, difficile ad ora far previsioni perché è un talento che ancora deve formarsi del tutto a livello fisico, e la classe spesso si sa, non basta se non è supportata o dalle doti fisiche o dai numeri. Certo è che il coraggio anche dell’allenatore nel lanciare un ragazzo così giovane ci fa pensare che qualcosa di speciale ci sia per davvero, e se la storia andando a cercare nel passato l’ha già scritta, ora sta a lui proiettarsi anche al futuro! Di certo ora avrà tanti più occhi su di lui di quanto avrebbe mai immaginato

NUOVO TALENTO: Fernando Ovelar, Paraguay 2004

Riccardo Bartolommei