A Caccia di Talento!!!

A Caccia di Talento!!!

A Caccia di Talento!!!

I nostri già ricolmi database hanno ancora fame! Iniziamo un nuovo viaggio!

  • Andrija Balic, Croazia 1997, Centrocampista, Hajduk Spalato

Cominciamo subito alla stragrande… I capelli, il modo di giocare…. Questo ragazzo somiglia maledettamente ad un mostro sacro dei nostri anni, Andrea Pirlo. Regista di una classe sopraffina, ha tecnica, idee, dribbling maestoso, non disdegna il recupero della palla. Ha un buonissimo dinamismo, piede neanche ne parliamo, progressione buonissima. Come se non bastasse a 18 anni conta già 10 GOL e 5 ASSIST in prima squadra, così, per non farsi mancare nulla! Ragazzo da TOP Club! Ne riparliamo presto!

  • Elvir Maloku, Albania 1996, Ala, Hajduk Spalato

Ala di rapidità, dribbling, grandissimo tiro. Ha grande fantasia e tecnica, è un ragazzo che ha fatto la trafila nelle nazionali giovanile croate ma a livello di U21 ha scelto l’Albania. Molto molto interessante anche lui!

  • Nikola Vlasic, Croazia 1997, Trequartista-Ala, Hajduk Spalato

Continuiamo con i talenti di casa Hajduk! E dobbiamo dire che la Croazia nella classe 97 ha due gioielli davvero clamorosi (poi ci chiediamo perché l’Italia non produce, dove sono due talenti così in Italia?….. ). A metà tra ala e trequartista, dribbling, fantasia, rapidità, grandissima propensione all’assist e idee meravigliose da trequarti in su, con un piede di buonissima fattura. Altro ragazzo che spiccherà il volo!

  • Giorgi Arabidze, Georgia 1998, Ala, Shakhtar Donetsk

Altro clamoroso prospetto, visto che parliamo di un 98. Ala dalla velocità e dal primo passo clamoroso, grandissimo tiro, ottimo dribbling, colpi a non finire, tecnica, ha anche un ottimo lancio che usa molto spesso per sventagliate a cambiare campo. Fisicamente non è certo un fuscello, regge bene i contrasti. Una squadra attenta ai giovani come lo Shakhtar lo ha già messo sotto la propria ala, può arrivare lontano!

  • Leke James, Nigeria 1992, Centravanti, Aalesunds

1,88, alto e potente, ha un ottimo tiro. In area fa valere la sua fisicità, è bravo di testa. Può ambire ad un campionato migliore del norvegese, sicuramente, anche se deve migliorare tecnicamente

  • Nika Chanturia, Georgia 1995, Difensore Centrale, Dinamo Tbilisi

E’ considerato il miglior talento difensivo georgiano, già capitano dell’U19. E le sue doti principali sono sicuramente la leadership, una buonissima tecnica di base che fa partire bene l’azione, con un lancio niente male. Contrasta bene, bravo di testa, ha senso dell’anticipo. E’ un 1,81, il che unito al fatto che non sia velocissimo lo allontana un po’ dai grandissimi club in prospettiva futura. Comunque non è certo uno che va sotto facilmente a livello fisico, vedremo se crescerà ancora

  • Nikoloz Diasamidze, Georgia 1994, Ala, Dinamo Batumi

Ala di classe, leggerino e agile, buon dribbling, buona freddezza sottoporta. Il tiro è preciso e piuttosto forte. Non ci sembra ad ora un giocatore da grande squadra, può ambire però ad un campionato europeo di buon livello

  • Nika Kvantaliani, Georgia 1998, Trequartista, Dinamo Batumi (in prest. dall’Atletico Madrid)

Trequartista tecnico, rapidissimo di gambe, dalla grande fantasia, ottimo dribbling e buonissimi colpi. Gli manca un po’ di “peso”. Proprietà Atletico che lo ha lasciato in Georgia per farsi le ossa a casa sua. Riuscirà a tornare in Spagna?….

  • Giorgi Diasamidze, Georgia 1992, Centrocampista, Lokomotivi Tiflis

Centrocampista di grande qualità e fantasia. Ha buonissimo piede e buone idee, a volte eccede forse nell’essere troppo spettacolare. Non ha grande passo in progressione. E’ un 92 e difficilmente arriverà nell’Europa che conta, anche perché la sua crescita pare essersi bloccata

 

Riccardo Bartolommei