Wolfsburg – Napoli 1-4 La Lezione…..

Europa League 2014-15

Quarti di Finale – Andata

Wolfsburg – Napoli   1-4 (Higuain, Hamsik 2, Gabbiadini, Bendtner)

Napoli stellare passeggia alla Wolkswagen Arena con una prestazione che fa chiedere perché la squadra di Benitez abbia mostrato in stagione sempre due volti, uno piuttosto malinconico, uno da Top Team. Higuain e un ritrovato Hamsik sono i protagonisti della serata, ma anche l’italian connection Insigne Gabbiadini quando entrano danno spettacolo! Wolfsburg con una fase difensiva veramente approssimativa e con molti giocatori sottotono, parte bene ma il primo gol è una mazzata troppo dura da digerire. Vediamo le pagelle di tutti i protagonisti, dopo i migliori ovviamente

I MIGLIORI

Wolfsburg

Perisic 6.5: Appena dentro il campo spara un siluro che sfiora l’incrocio dalla trequarti, splendido l’assolo che regala a Bendtner il gol della bandiera

Napoli

Higuain 8: Il gol sarà anche appena viziato da un tocco con il braccio, ma il movimento, l’arresto e il tiro sono di un livello altissimo, da TOP anche l’assist per il primo sigillo di Hamsik, attaccante mondiale

Wolfsburg

Benaglio 6: Sembra incredibile ma sui gol può poco, perlomeno i primi tre mentre quello di Gabbiadini poteva fare meglio, ma è prodigioso in avvio di ripresa su Higuain e bravo in altre occasioni

Vieirinha 5: Difficile comprendere cosa faccia in campo, mistero, fa risorgere anche Ghoulam che dalla sua parte sfonda sempre

Naldo 6: Il meno peggio dietro, sbroglia diverse situazioni infatti Higuain va sempre a cercare Knoche per il contatto

Knoche 4.5: Sfida improba con El Pepita, perde tutti i duelli

Rodriguez 5: Irriconoscibile, e pensare che Callejon per un tempo e mezzo non gli da neanche fastidio, male la diagonale sul primo gol, comincia a sbagliare anche le cose facili andando in confusione, era partito anche discretamente

Luiz Gustavo 5: Non un fattore in mezzo

Guilavogui 5.5: Aveva giocato una buona partita, peccato il bruttissimo tocco in uscita che spalanca le porte al 3-0 che chiude ogni discorso, dopo chiama al miracolo Andujar, non avrà piedi raffinatissimi, ma è un centrocampista muscolare interessantissimo

Caligiuri 6: Ci prova e risulta uno dei più continui anche se alla lunga non combina granché di concreto

De Bruyne 5.5: Qualche buona idea e qualche bella giocata, ma da lui è lecito aspettarsi di più, deve avere più personalità e tirare fuori la squadra da momenti difficili, il suo prossimo passo

Schurrle 5.5: Brutta prima parte di primo tempo, troppo brutta. Nel finale la cosa migliore, controllo e bomba dal limite che chiamano Andujar al miracolo e la traversa a salvare il Napoli, meglio nella ripresa ma da un campione del mondo pagato tantissimo la squadra aspetta altro

Dost 4.5: Periodo d’oro alle spalle, praticamente non tocca palla, gli servono qualche buon pallone in area ma viene sempre anticipato

Arnold 5: Il talento entra e non si vede mai

Bendtner 6.5: Ha il merito del gol, e non è poco, ha segnato più alle squadre italiane in questa EL che in un campionato con la Juve

Hecking 5: Non riesce a rimettere in carreggiata i suoi dopo il gol mazzata, cambi anche tardivi a mio avviso perché che servisse una scossa era evidente

Napoli

Andujar 7.5: Due miracoloni in momenti importanti, non è stato campione di Sudamerica e vice campione del Mondo per Club per caso, con la maglia dell’Estudiantes

Maggio 7.5: Altra partitona, è un periodo che le gambe girano e si vede, sbaglia una sola volta nel primo tempo quando rischia di mandare in porta il Wolfsburg, per il resto spinge e difende benissimo, numero da trequartista sul secondo gol in mezzo a due

Albiol 5: Due buchi clamorosi nel primo tempo, bevuto da Perisic sul gol, Dost da pochissimo fastidio, non ci siamo

Britos 5.5: Aveva giocato una gara attenta, perché lasci Bendtner per un raddoppio tardivo e senza copertura sul gol è il secondo mistero della serata

Ghoulam 6.5: Spinge bene e nel primo tempo salva un gol fatto con una splendida diagonale, bravo

Inler 6.5: Continua a non essere il miglior Inler, ma migliora la regia con il passare dei minuti prendendo in mano il centrocampo con leadership

David Lopez 5.5: Un paio di posizionamenti sbagliati nel primo tempo, poco dato alla causa. Migliora nella ripresa, ma non è sufficiente

Callejon 6: Partita in chiaro sottotono, fa poco e quel poco male, il bell’assist per il 3-0 lo assolve dai precedenti peccati, da lì prende fiducia e migliora

Hamsik 8: Mattatore, due gol da vecchio Hamsik, una partecipazione alla manovra che in quel ruolo fatica ad avere con continuità, ma Marek ultimamente è cresciuto molto

Mertens 6.5: Anche per lui non la miglior partita, ma l’assist del primo gol è splendido, e cambia la partita del Napoli e forse la stagione!

Insigne 7: Sta bene, nonostante il lungo stop le gambe girano, assist per Gabbiadini e tante belle giocate, vivo e guizzante, aiuta anche dietro

Gabbiadini 7: Ha toccato due palloni, sul primo, colpo di testa e gol, sul secondo botta clamorosa da fermo e traversa piena, serve aggiungere altro?….

Benitez 7.5: La prepara benissimo, ponendo l’accendo sulla fase difensiva, perché sa che davanti ha potenziale e che se la difesa dei Lupi si alza può andare in porta a piacimento, tutto perfetto Mister!

Riccardo Bartolommei