Valencia – Real Madrid 2-2 Alcacer quanto mi costi!

Valencia – Real Madrid   2-2   Alcacer quanto mi costi!

Liga 2015-16

Valencia – Real Madrid   2-2 (Benzema, Parejo, Bale, Alcacer)

Splendida partita al Mestalla, con Valencia e Real che ci offrono un tourbillon di emozioni. Va avanti il Real con un gol splendido, tacco di Bale, no-look di CR7 (6.5), Benzema (7, partita da gran centravanti) la piazza dal limite all’angolo opposto. Meraviglia. Il pari del Valencia arriva nel finale di tempo, dopo che Cancelo e André Gomes avevano sfiorato la segnatura. Il terzino (schierato alto) di testa svetta a 7 metri dalla porta solo, ma sfiora il palo; il portoghese che piace al Napoli si vede murare la conclusione da Navas, entrambi su gran palloni di De Paul. La fuga giusta per André Gomes arriva dopo che a Bale era stato negato un rigore che pareva esserci, Pepe (4.5) prima si fa saltare poi lo stende, rigore netto. Parejo trasforma e si va al riposo sul punteggio di parità, 1-1. Nella ripresa l’espulsione di Kovacic, che dopo una buona partita arriva lungo su Cancelo e gli prende la caviglia, rosso che pare starci. Il Real non molla e nonostante l’inferiorità numerica passa con un bellissimo stacco di testa di Bale (7, altra ottima partita del gallese che sta giocando un’ottima stagione da 9 GOL e 10 ASSIST) su calcio piazzato di Kroos. Benitez sembra salvarsi alla grande, in 10 su un campo come il Mestalla, andare in vantaggio è un pass per la propria conferma… E invece… Non passano neanche 60”, Rodrigo su gran palla ancora di De Paul fa la sponda, Alcacer è lì pronto a mettere in porta, di testa, il 2-2! Il finale è palpitante, prima Bale e Cristiano a un passo dalla porta non trovano la deviazione giusta e il portoghese si trasforma quasi in stopper, sul ribaltamento Alcacer mette il subentrato Negredo a tu per tu con Navas, il portiere dopo una gara incerta si riscatta e mura l’ex Siviglia e City. Non è finita perché ancora Bale ha la palla buona ma dopo l’ennesima fuga spara alto! E così, Alcacer quanto mi costi…. Parole che potrebbe aver pensato Benitez, alle quali si può rispondere…. Tanto! La panchina del Real, da oggi sotto le terga di un grande Campione proprio dei Merengues come Zinedine Zidane. Lo avevamo detto d’estate, mandare via Ancelotti per prendere Benitez sembrava una follia, il tempo ha confermato che non era lucida…

Non perdete lo spettacolo del Mestalla!!!

https://www.youtube.com/watch?v=-IgHKqNY-pg

I MIGLIORI

Valencia

André Gomes 7.5: Incontenibile, gioca un primo tempo di grandissima qualità, prima viene murato da Navas, poi viene steso da Pepe e guadagna il rigore del primo pari. Nella ripresa con una saetta dalla distanza brucia le mani di Navas che si salva in angolo. Il Napoli, che gli aveva messo gli occhi addosso, è lontanissimo… Per portarlo via ci vogliono milioni e milioni….

Real Madrid

Bale 7: Detto nella cronaca del suo ottimo score stagionale, il gallese ripete la bella prova contro la Real Sociedad. Prima il tacco che avvia l’azione del primo gol, poi si guadagna un rigore non fischiato. Nella ripresa va in gol di testa con un bellissimo stacco, nel recupero ha ancora birra per sprintare, la sua conclusione termina però alta

LE PAGELLE

Valencia

Domenech 6: Un’uscita sbagliata su Cristiano Ronaldo che poteva costare cara, si riscatta in parte con le altre uscite e su una conclusione di Modric bloccata

Danilo 5.5: Qualche buon contrasto, schierato però da interno (Parejo con Neville fa il regista davanti alla difesa) non offre continuità nelle due fasi, vedendosi poco

Cancelo 6.5: Schierato alto dimostra gran gamba, spinge bene con forza e qualità. Da terzino a nostro avviso può diventare uno dei migliori nel ruolo. Unico neo il fallo, evitabile che porta al secondo gol del Real

De Paul 7: Parte in sordina poi d’improvviso si accende. Prima un gran cross per Cancelo, poi un’azione personale in cui ubriaca mezza difesa offrendo a André Gomes. Nella ripresa è suo il bel pallone che Rodrigo trasforma nella sponda vincente per Alcacer, ha ancora tempo di sfoderare un sombrerito sulla fascia. E ancora non si è espresso al massimo…

Alcacer 7: Come i bomber navigati sonnecchia per quasi tutta la partita, ma al momento giusto c’è e impatta una gara che il Valencia non poteva perdere (vabé, spiegalo a Benitez…). Nel recupero mette Negredo davanti alla porta, essenziale

Rodrigo 6.5: Al rientro, trova subito una sponda precisa ed intelligentissima per il gol del definitivo pari

Real Madrid

Danilo 5.5: Non conclude granché con le sue discese, a livello difensivo soffre troppo De Paul

Kroos 6: Velocizza le sue giocate, consapevole degli errori degli ultimi tempi. Trova anche l’assist per il gol di Bale

Kovacic 6: Gioca un’ottimo match nelle due fasi, come raramente gli abbiamo visto fare quest’anno. In un eccesso di generosità coglie la caviglia di Cancelo e viene giustamente espulso. Comunque in crescita, chissà se Zidane lo lancerà definitivamente

Lucas Vazquez 5.5: Entra e non incide, cambio che con James Rodriguez e Isco seduti costa caro a Rafa…

Riccardo Bartolommei