Valencia – Deportivo La Coruna 2-0 Il Depor resiste un’ora

Valencia – Deportivo La Coruna   2-0   Il Depor resiste un’ora

Liga 2014-15

Valencia – Deportivo La Coruna   2-0 (Parejo, Alcacer)

Il Valencia con un po’ di fatica piega la resistenza di un Deportivo spuntato. Primo tempo in cui Negredo si divora almeno due palle gol, nella ripresa il vivacissimo Piatti riesce a conquistare un calcio di rigore per fallo di Juanfran, Parejo realizza e la sblocca. Ancora Piatti e il subentrato Feghouli confezionano il 2-0 servendolo su un piatto d’oro al rientrante Alcacer, in campo da 30” al posto del Tiburon. Valencia che supera momentaneamente l’Atletico e si piazza al terzo posto alle spalle delle due grandi di Spagna. Vediamo i migliori e le pagelle dei tanti ragazzi impegnati

I MIGLIORI

Valencia

Piatti 7: Vivacissimo nel primo tempo dove però è meno concreto. Nella seconda frazione prima si procura il rigore, poi avvia l’azione del raddoppio, rebus per i difensori galiziani

Deportivo La Coruna

Cavaleiro 6: Vero, conclude poco, ma ha tanti guizzi che alzano il baricentro della propria squadra, è un 93  e ovviamente deve crescere, ma consideriamo anche che è un’ala che gioca sempre senza un centravanti accanto degno di tal nome…..

Valencia

Ruben Vezo 6.5: Centrale portoghese classe 94, vero che sbaglia qualche posizionamento per scarsa esperienza, ma sull’uomo è sempre duro e preciso, ha un buon fisico piuttosto esplosivo, con Otamendi accanto (al quale assomiglia sinistramente) può e deve crescere

Gayà 6: Meno intraprendente di altre volte, gioca comunque un match attento e preciso

Parejo 6: Il gol, importantissimo, su calcio di rigore, lo riscatta da una partita meno precisa del solito, qualche buona apertura ed alcuni errori tecnici non da lui

Andrè Gomes 5.5: Non riesce ad incidere il 93 portoghese, qualche buon tocco ma da lui ci si aspetta altro, non riesce neanche a trovare mai il suo ottimo tiro dalla distanza, che calcia efficacemente con entrambi i piedi

Rodrigo 6.5: Vivace, anche se molto largo in fascia e distante dalla porta, qualche errore che fa mugugnare il pubblico, ma tante iniziative, dribbling e cross, alla fine sono applausi

Feghouli 6.5: Entra benissimo in partita, firma il settimo assist della sua ottima stagione, sfiora il gol con un bel piatto al volo e da posizione defilata, ottima risorsa dalla panca

Alcacer 6.5: Udite udite per una volta gli porto bene, e dopo 30 secondi dal suo ingresso in campo, firma il 2-0, facile facile, ma Paco è tornato!

De Paul NG: 9′ per far vedere che anche lui c’è, con la palla ci sa fare eccome, e sa creare situazioni interessanti, sarà presto una risorsa fondamentale del club

Deportivo La Coruna

Sidnei 6: Sbaglia qualche posizionamento perdendosi a volte Negredo, ma è tosto e sbroglia anche diverse situazioni pericolose

Rodriguez 5.5: Il canterano del Real dispensa qualche tocco dei suoi ma non incide come sperato, troppe pause

Farina 5.5: Entra in sostituzione del centravanti, togliendo presenza fisica e riferimenti ai suoi, più che agli avversari, prova a inventare qualcosa ma non è sicuramente facile, in più trova il miglior momento dei padroni di casa

Cuenca 5.5: Invisibile nella ventina di minuti in cui sta in campo, la sensazione è che sia lui che Farina dovrebbero giocare, non sono giocatori da cambio di marcia in corso, e sono sicuramente meglio di quelli che giocano di solito…..

Riccardo Bartolommei