Valencia – Atletico Madrid 1-3 Un ottimo Atletico passa al Mestalla

Valencia – Atletico Madrid   1-3   Un ottimo Atletico passa al Mestalla

Liga 2015-16

Valencia – Atletico Madrid   1-3 (Griezmann, Cheryshev, Fernando Torres, Ferreira Carrasco)

Bella partita al Mestalla tra il Valencia di Gary Neville e l’Atletico Madrid. Il match è molto combattuto e aperto ad ogni risultato, hanno la meglio gli uomini di Simeone che fanno valere la maggior esperienza ed abitudine a vincere questo genere di partite. Parte bene Griezmann che trova subito un gran gol dopo una palla recuperata da Vietto, Cheryshev ben servito da Alcacer trova il pari. Le occasioni arrivano da entrambe le parti, Vietto trova la traversa dopo una super deviazione di Diego Alves. Entra Fernando Torres (7) e il canterano DOC trova su spizzata di Gimenez la deviazione vincente. Nel finale, con il Valencia in 10 per l’espulsione di Aderlan Santos e tutto proteso in avanti arriva il gol della sicurezza di Ferreira Carrasco (errore questa volta di Diego Alves), che aveva sfiorato la segnatura anche in precedenza con un gran tiro da fuori. Vittoria meritata per Simeone e soci, il Valencia non demerita e gioca alla pari. Vediamo come si sono comportati i talenti impegnati!

Gli Highlights del match!

I MIGLIORI

Valencia

Cheryshev 7: Conclude 3 volte in porta nel primo tempo trovando il bel gol del pari. Nelle altre occasioni una volta impegna Oblak, un’altra calcia di poco fuori su splendido invito di Alcacer. Il russo c’è

Atletico Madrid

Griezmann 7.5: Gioca con grandissima qualità, trova ancora un gol importantissimo, e fanno 22 con 5 ASSIST in stagione! Bella anche la palla per il 3-1 di Ferreira Carrasco e un altro paio di assistenze per Vietto. Ogni tocco sprizza classe

LE PAGELLE

Valencia

Cancelo 6: Non arrembante come altre volte trova comunque qualche giocata di buona qualità

Mustafi 5.5: Soffre gli avanti di Simeone, qualche pezza la mette ma non gioca certo la sua partita più decisa

André Gomes 5.5: Una bella fuga in avvio e una buona palla nella ripresa, troppo poco

Alcacer 7: Che bella partita! Gioca alla grande da centravanti, splendido il colpo di testa che manda in porta Cheryshev per l’1-1 e un altro paio di palloni giocati alla grande per gli inserimenti dei compagni. Grande qualità, conclude anche nella ripresa ma defilato calcia debolmente

Danilo 6: Buona presenza in mezzo per tutto il secondo tempo con qualche errore di misura e qualche giocata brillante ed interessante. Conclusione da dimenticare

Rodrigo 5.5: Entra e non incide, dando più una mano in ripiegamento che davanti

Atletico Madrid

Oblak 6.5: Poco stuzzicato si fa trovare pronto sulla conclusione di Cheryshev che calcia da fuori. Nella ripresa fa buona guardia su Alcacer

Gimenez 6.5: Guida la difesa orfana di Godin, lo fa abbastanza bene con una piccola sbavatura nel primo tempo. Sua la spizzata decisiva su corner che ispira il gol di Fernando Torres

Lucas Hernandez 6.5: Visto in estate all’Euro U19 con la Francia giocare da terzino sinistro. Il suo vero ruolo è il centrale e il ragazzino si comporta bene, giocando con rapidità e buona posizione

Kranevitter 7: Gran partita all’esordio da titolare. Posizione, contrasto e buonissimo avvio dell’azione. El Cholo ha fatto ancora centro!

Saul Niguez 6.5: Quanto corre e quanto bene fa le due fasi! Giocatore cresciuto veramente tanto! Trova anche uno stacco molto pericoloso, già, perché anche far gol gli riesce…

Koke 6.5: Anche per lui solito grande contributo nelle due fasi. E’ bravo e svelto sul recupero di Vietto a servire Griezmann per l’1-0, poi fa quello che serve, corre, contrasta, gioca con qualità

Vietto 6: Non fortunatissimo, ha sul piede un paio di occasioni in avvio ma tira fuori. Bravo a recuperare la palla che Koke-Griezmann trasformano nell’1-0, nella ripresa calcia bene ma trova il miracolo di Diego Alves. Partita utile, arriveranno anche i gol

Ferreira Carrasco 7: Rientra da un infortunio e si vede subito che sta bene. Grandissima azione e conclusione da fuori che sfiora il palo, sarebbe stato un eurogol! Gol che trova poco dopo con un’altra buona azione personale, lo aiuta Diego Alves ma poco importa

Riccardo Bartolommei