USA U20 – Ecuador U20 1-2 Weah non basta, favola Ecuador

USA U20 – Ecuador U20   1-2   Weah non basta, favola Ecuador

Mondiali U20 2019

Quarti

USA – Ecuador   1-2 (Cifuentes, Weah, Espinoza)

Un bravissimo Weah, autore di un bel GOL, non è bastato agli USA (via Taiwan News)

GOL: U: Weah (6G-1A)   E: Cifuentes – Espinoza

ASSIST: E: Campana (2G-1A)

I MIGLIORI

USA

POMYKAL 7.5: Ottimo davvero il centrocampista-trequartista di Dallas, inventa e gioca con grande qualità ma poi quanto corre! Ultimo ad arrendersi, fino al 90° continua a recuperare palloni e a rilanciare. Da applausi per abnegazione

Ecuador

PLATA 7.5: Esterno dal gran passo davvero, ci mette tanto pepe, coglie la traversa che da il via al GOL dell’1-2 con un bel tiro a giro, ha gamba per attaccare e portare la squadra in avanti. Gran partita

LE PAGELLE DEL TALENTO

USA

Ochoa 5.5: NUOVO TALENTO: 2001. Portiere del Real Monarchs. Schierato a sorpresa, è alto, atletico, ha personalità e buone doti in allungamento. Non sembra sicurissimo nell’ordinario. Nel primo GOL è piazzato male e non spinge abbastanza sulle gambe, anche se va detto che Cifuentes tira davvero una legnata. Si riscatta parzialmente nella ripresa soprattutto su Alvarado

Dest 7: Spinge con continuità e qualità, Alvarado non lo punta più di tanto e anzi lo mette in difficoltà con l’unica arma che non ti aspetti, il colpo di testa. All’anticipo del piccoletto rimedia Ochoa

Richards 6.5: Rimedia bene anche agli svarioni di Keita che non ne azzecca davvero una

Keita 5: Ancora una gara negativa, errori in appoggio, marcature allegre

Gloster 6: Ha il suo bel da fare con Plata ma prova anche a rispondere spingendo

Durkin 6.5: Il suo è un buonissimo primo tempo, sempre al posto giusto, da grande equilibrio alla squadra e sa fare una prima impostazione anche con discreti lanci. Nella seconda parte della ripresa cala, stanchissimo, commettendo qualche errore, chiude da centrale difensivo

Mendez 6.5: NUOVO TALENTO: 2000. Interno del Friburgo, è un centrocampista interessante perché ha qualità, ottimo sinistro con cui sa tirare sia di forza sia di precisione, ma sa anche smazzare bene per i compagni anche con delle buone verticali. Normolineo con corsa, tecnica e buona rapidità, capacità di dribbling, gioca un buonissimo primo tempo e scalda le mani a Ramirez, cala anche lui nella ripresa

De La Fuente 5: Una buona giocata nel finale di tempo, quando va via sulla linea di fondo e mette un buon pallone dietro. Troppo poco, viene sostituito nell’intervallo. Non è stato certo il suo Mondiale

Weah 7: Un gran bel GOL con tiro al volo prontissimo e preso bene, si galvanizza e piazza un paio di giocate davvero splendide. Anche lui nel finale qualche errore lo commette, ma l’impressione su di lui è ottima, non sarà come papà George ma può diventare un giocatore da grande squadra

Soto 5: Questa volta stecca, ha una buonissima occasione su imbeccata di Llanez ma calcia sull’esterno della rete da buona posizione

Llanez 7: Il suo ingresso è ancora una botta di adrenalina per gli USA, trova benissimo Soto dopo una serpentina in area di gran livello, fatta con rapidità, controllo e tecnica. Si accende altre volte prendendo anche diversi calci

Ledezma 6: Da il suo contributo con dinamismo

Mr. Ramos 5.5: Perché Keita con McKenzie in panchina? Bene l’ingresso immediato di Llanez, Rennicks doveva entrare prima anche per provare a tenere più sulla difensiva l’Ecuador

Ecuador

Ramirez 6: Bene su Mendez nel primo tempo, ancora qualche interpretazione strana dell’uscita

Espinoza 7: Weah è uno degli avversari più duri da affrontare in questo Mondiale, lo fa abbastanza bene cercando anche di rispondere in prima persona. Segna il GOL della storica qualificazione in spaccata, da capitano vero!

Porozo 7: Prova a chiuderla di testa ma coglie la traversa, sbroglia una situazione pericolosissima in area con le sue lunghe leve, a protezione del 2-1

Vallecilla 6: Gara senza grossi squilli, va bene di testa

Palacios 7: Dietro è una sicurezza, De La Fuente gli va via solo una volta, anche davanti attacca bene e crossa con qualità. Esce per un acciacco, speriamo di vederlo in Semi

Cifuentes 7.5: Mezzo punto in più per il GOL da urlo! Si fa 60 metri e scarica un destro terrificante alle spalle di Ochoa! Da equilibrio

Quintero 7: Ancora una gara di grande forza in mezzo, contrasta e riparte, che muscoli!

Rezabala 6.5: Ogni pallone che tocca è un tocco pregiato, fa girare bene i compagni

Alvarado 6.5: Va vicino al clamoroso GOL di testa, Ochoa gli dice di no, meno roboante che contro l’Uruguay, ma sempre qualitativo

Campana 6: Il GOL non arriva ancora in questo Mondiale ma trova la conclusione sporca su cui si avventa Espinoza, per il 2-1 finale

Castillo 6: NUOVO TALENTO: 1999. Terzino sinistro (Puerto Quito) non altissimo ma longilineo e con leve lunghe, buon tackle, non aggraziato e non irreprensibile tecnicamente. Sostiusce Palacios con concentrazione e da una mano alla fase difensiva

Alcivar 6: NUOVO TALENTO: 1999. Volante rapido e con buonissimo controllo, ha tecnica, da vedere nelle giocate. Gioca nella LDU Quito, da il suo contributo con un paio di buoni break

Mr. Celico 7: Al contrario di altre volte i cambi li fa e li fa anche bene, con Alcivar al momento giusto che da equilibrio al posto di Rezabala sicuramente più offensivo e meno necessario nel momento. Batte anche gli USA, dove vuole arrivare?…

Riccardo Bartolommei