Svezia U21 – Portogallo U21 0-0 (4-3 dcr) Svezia da outsider a CAMPIONE D’EUROPA!!!

Svezia U21 – Portogallo U21   0-0 (4-3 dcr)   Svezia da outsider a CAMPIONE D’EUROPA!!!

Euro U21

FINALE

Svezia – Portogallo   0-0 (4-3 dcr)

La favola della Svezia si celebra nella serata di Praga, con la squadra guidata da Gustafsson che anche nei regolamentari e supplementari avrebbe forse meritato un briciolo in più di un Portogallo inconcludente, capace però di cogliere una traversa nel primo tempo. Vediamo le pagelle e i migliori

I MIGLIORI

Svezia

Lewicki 7: Due fasi fatte alla grande, sbaglia un paio di lanci nel primo tempo, ma sono gocce nell’oceano. Ottima regia e tanta abnegazione tattica con la quale protegge la difesa

Portogallo

Sergio Oliveira 6.5: Altra ottima gara del capitano. Traversa nel primo tempo, missile nel secondo che sfiora il palo e fa correre un brivido a Carlgren. Unico dei lusitani che tira per davvero, e giustamente viene sostituito

Svezia

Carlgren 7: Una parata non facile su Tozé, poi diventa eroe ai rigori

Lindelof 7: Bruciato in avvio un paio di volte da Cavaleiro, poi gli prende le misure e non si fa più superare, concedendosi anche una veronica di extralusso in attacco. Segna il proprio rigore con freddezza

Milosevic 6.5: Sicuro di testa, al centro il Portogallo non offende più di tanto

Helander 6: Un tempo di tranquillità, poi esce per un fastidio

Augustinsson 7: Terzino destro classe 94 del Copenaghen. Che bravo! Ha qualità quando attacca, corsa, dietro non soffre. Segna anche lui il proprio rigore

Hiljemark 7: Altro match molto importante per il capitano, ottimo leader a centrocampo, è un ragazzo completo che farà strada. Pericoloso anche in alcuni inserimenti

Khalili 7: Altro centrocampista meritevole di palcoscenico, sfiora un paio di volte la rete, una con un tiro a giro splendido. Unica pecca il rigore calciato malissimo

Tibbling 6.5: Vivo e frizzante, si danna anche in copertura

Thelin 6.5: Attaccante completo ed intelligente, ottime alcune sponde con le quali crea gran pericolo, in tandem con Guidetti

Guidetti 6.5: Attaccante di spessore, sfiora due volte la rete, una con una girata al volo in corsa di livello, la seconda con un’azione personale che lo porta vicino a Sà che si salva d’istinto. Cuore e anima della Svezia, calcia il primo rigore in modo perfetto e spettacolare, centrando il sette di potenza

Baffo 6: Difensore centrale 92 dell’Halmstads. Entra nell’intervallo, non soffre fino ai supplementari in cui qualche errore lo commette. Ha fisico e buon atletismo, da rivedere tatticamente

Quaison 5: Non entra in partita, preferito come cambio a Larsson. Non trova accelerazioni e non riesce ad essere efficace, probabilmente il talento dell’Heerenveen sarebbe stato una migliore scelta

Portogallo

Sà 7: Una paratona su Guidetti, sempre bravissimo e sicuro in uscita. Para un rigore nella serie finale

Esgaio 6: Terzino destro 93 dello Sporting. Più vivo delle precedenti uscite, difende bene e i tempi sono buoni. Denota qualche limite nella qualità dei cross, crea comunque qualche pericolo, sbaglia il suo rigore. Continuiamo a non capire perché non giochi Cancelo

Paulo Oliveira 6.5: Leader difensivo portoghese, gioca con personalità e sicurezza

Ilori 6.5: Bravo di testa, lotta con gli attaccanti svedesi, bel duello

Guerreiro 6.5: Molto bravo offensivamente, attacca e crossa con qualità e partecipazione. Soffre un po’ Tibbling in alcune sfuriate

Carvalho 6.5: Buona presenza nel match, in mezzo al campo si fa sentire con la sua fisicità. E’, purtroppo per lui, l’eroe negativo, sbaglia il rigore decisivo

Joao Mario 6: Solito motorino di qualità, meno efficace che nelle precedenti uscite

Ricardo Pereira 5: Si vede solo quando guida un buon contropiede, troppo poco

Bernardo Silva 5: Gioca a nascondino, nella serata più importante. Continua il gioco anche nella lotteria dei rigori… Perché non ha tirato?….

Cavaleiro 6: Parte alla grande con un paio di accelerazioni di livello, poi sparisce piano piano…..

Tozé 6: Alterna buone cose ad errori anche banali. Dimostra comunque ottimo tiro quando praticamente da fermo fa esplodere un fendente che crea un grosso grattacapo a Carlgren

Medeiros 6.5: Molto, molto bravo…. Ha buon passo e buonissima tecnica, ogni volta va in possesso di palla crea pericoli, un bel tiro a giro sul secondo palo che sfiora il montante a portiere immobile

Paciencia 5.5: Con il suo ingresso cambia l’attacco del Portogallo rendendolo più fisico e comprensivo di un vero centravanti. Non riesce però ad essere efficace. Segna il suo rigore

Riccardo Bartolommei