Svezia U17 – Francia U17 1-0 Svedesi avanti, campioni in carica a casa!

Svezia U17 – Francia U17   1-0   Svedesi avanti, campioni in carica a casa!

Euro U17 2016

Svezia – Francia   1-0 (Bergqvist)

La Svezia batte i Blues e gli elimina dal torneo al termine di una partita equilibrata che i transalpini hanno provato in tutti i modi a vincere non avendo alternative. Quando non gira, però, non gira e la Francia torna a casa senza aver segnato neanche un gol. Alcuni buonissimi talenti li ha comunque proposti. La Svezia dal canto suo riesce a passare il turno complice il successo dell’Inghilterra sulla Danimarca, con una partita attenta che li ha visti piazzare il colpo decisivo a metà ripresa con un tocco pregiato di Bergqvist. Andiamo a vedere e conoscere tutti i talenti più interessanti!

I MIGLIORI

Svezia

Svanberg 7: NUOVO TALENTO: Centrocampista 99 del Malmoe. Ragazzo interessante che ricorda Lampard per caratteristiche. Buon fisico, longilineo e abbastanza piazzato ma non certo macchinoso, di livello il piede e le verticalizzazioni, come quella che manda in porta Bergqvist per il gol decisivo. Bravo anche a contrastare e di testa. Ne sentiremo parlare

Francia

Culsance 7: Il più pericoloso con il suo sinistro, con il quale disegna anche qualche cambio di lato di gran livello. E’ un centrocampista dal grande futuro

LE PAGELLE

Svezia

Erdogdu 6: NUOVO TALENTO: Terzino destro classe 99 del Brommapojkarna. Terzino leggero, brevilineo dalla buona rapidità e buon contrasto

Colley 6.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 99 del Chelsea. Esplosivo e ben piazzato fisicamente, molto forte in contrasto, atletico e grosso, buona la leadership

Andersson 6.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 99 del Malmoe. Più alto del collega di reparto, leve lunghe, efficace di testa e in contrasto. Sbroglia alcune situazioni

Ahmedhodzic 6.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 99 del Nottingham Forest. Impiegato a volte a destra a volte a sinistra, è un difensore alto, longilineo e bravo nel contrasto. Sembra anche abbastanza tranquillo negli interventi denotando una certa sicurezza

Bellman 6: NUOVO TALENTO: Motorino di centrocampo 99 dell’IF Akademi. Piccolo e di gran corsa, da sostanza con rapidità e posizione

Bergqvist 6.5: NUOVO TALENTO: Trequartista 99 del Malmoe. Trequartista di corsa, ma anche dalle buone doti tecniche e discreto dribbling. Firma un bel gol con un tocco di fino a mettere fuori causa l’uscita del portiere, su grande verticale di Svanberg

Asoro 5: NUOVO TALENTO: Attaccante 99 del Sunderland. Ragazzo esplosivo fisicamente e bravo tecnicamente. Non è altissimo e nonostante non sia certo fragile soffre la fisicità dei difensori francesi, il che fa nutrire dubbi sul suo futuro

Perry NG: NUOVO TALENTO: Trequartista 99 del AIK Solna. Baricentro basso, comunque non leggero, bravo tecnicamente

Francia

Valery 6: NUOVO TALENTO: Terzino destro 99 del Southampton. Terzino interessante perché compatto fisicamente, difende bene e ha buona qualità. Non spinge tantissimo nel match, da rivedere comunque

Dembele 5.5: NUOVO TALENTO: Difensore centrale 99 del PSG. Grosso, compatto e potente a livello fisico. Non ha comunque un cattivo passo e ha buona progressione. Sbaglia sul gol della Svezia, lento a fare la diagonale dopo l’uscita sulla palla di Zagadou

Zagadou 6.5: Buona la sua partita, sicuramente il centrale del PSG è tra i più interessanti non solo della Francia ma anche del torneo. Domina fisicamente vincendo tantissimi duelli soprattutto con Asoro

Sarr 5.5: Spinge bene, arrivando diverse volte al cross (invero non precisissimi). Coinvolto anche lui nella mancata applicazione corretta della piramide difensiva sul gol della Svezia

Ngulamba 5.5: Agisce davanti alla difesa per dare equilibrio, non gioca un match indimenticabile ed è colpevolmente assente nell’occasione del gol partita

Guitane 6: Buono il primo tempo nel quale ispira diverse azioni, anche con scucchiaiate di qualità. Nella ripresa si vede meno

Fortune 6: Anche lui gioca un primo tempo abbastanza interessante, impiegato sulla fascia destra. L’incedere è davvero in stile Adriano anche se del brasiliano non ha che un briciolo di potenza. Va via con buona qualità e alterna cross bassi con tiri che non creano gran pericolo. Nella ripresa cala troppo

Taha 5.5: Qualche spunto in dribbling nel primo tempo, anche lui sparisce nella ripresa e ha una buona occasione sotto misura ma conclude debolmente

Bernede 5.5: Si vede pochissimo anche nel primo tempo, qualche scambio e poco più

El Mokeddem 6.5: Il grande escluso, dimostra con i fatti che non doveva essere lui uno dei capri espiatori. Crea molti grattacapi sulla destra, con dribbling brillanti e vari. Sfortunato in qualche conclusione deviata che sfiora i legni. Lo ritroveremo

Mroivili NG: NUOVO TALENTO: Centrocampista-Trequartista 99 dell’Olympique Marsiglia. Nei pochi minuti a disposizione dimostra di avere buon fisico, tecnica e buonissimo tiro

Riccardo Bartolommei