San Lorenzo – Rosario Central 2-2 Il risultato che nessuno voleva….

San Lorenzo – Rosario Central   2-2   Il risultato che nessuno voleva….

Primera Division Argentina 2015

San Lorenzo – Rosario Central    2-2 (Villalba, Marco Ruben 2, Blanco)

La partita che doveva sancire la rivale del Boca nel finale di campionato. C’era un sono risultato da evitare, il pari…. E puntualmente è finita 2-2, con il San Lorenzo che si allontana a 6 punti e il Central che va addirittura a 8. Tevez e compagni sono così molto vicini al trionfo, mancando 3 sole giornate alla fine. E dire che la partita si era messa davvero bene per i padroni di casa, andati in vantaggio addirittura dopo 14” con uno dei talenti più scintillanti di Argentina, Hector Villalba servito splendidamente da Elizari. Il pari e il sorpasso del bomber del campionato Marco Ruben (notevole l’impatto di Cervi che gli serve la palla del secondo), il pari di Blanco. Gara tirata e bellissima, come il calcio sudamericano sa regalare. Migliori e Pagelle!

I MIGLIORI

San Lorenzo

Buffarini 7: Stantuffo inesauribile in fascia, spinge con grandissima qualità, che ci fa ancora qui?….

Rosario Central

Marco Ruben 7.5: Pericoloso e pungente, il capocannoniere del torneo timbra altre 2 volte, con sapienza killer

LE PAGELLE

San Lorenzo

Elizari 7: La palla per il gol di Villalba è una meraviglia, tocco di classe tra le maglie della difesa, geniale! Purtroppo esce per infortunio

Villalba 6.5: Gol di qualità dopo 14”. Uno dei talentissimi del sudamerica, non tradisce

Avila 6: Trequartista 94. Entra e da buona qualità, è un regista offensivo praticamente. Il suo lo fa e bene

Blandi NG: L’ex Boca ha poco tempo per far male, non incide nel finale

Rosario Central

Salazar 6: Terzino destro classe 93. Brevilineo, buon contrasto e buona rapidità. Non ha neanche una cattiva tecnica

Dominguez 6.5: Fa girare bene la squadra, può essere un signor centrocampista anche in Europa, lo aspettiamo

Montoya 6: Interno classe 93. Tanto dinamismo abbinato a buona qualità e buona rapidità. Gioca un match prezioso

Lo Celso 5.5: Trequartista classe 96. Ragazzo di baricentro basso e buona qualità. E’ il sostituto di un Cervi acciaccato, non incide particolarmente pur non demeritando

Cervi 6.5: Entra e mette subito il suo sigillo, con l’assist a Ruben e tante giocate di buona qualità. Già preso dal Benfica, è un ragazzo di doti evidenti

Riccardo Bartolommei