Real Madrid – Siviglia 3-2 I minuti finali condannano il Siviglia

Real Madrid – Siviglia   3-2   I minuti finali condannano il Siviglia

Supercoppa Europea 2016

Real Madrid – Siviglia   3-2 dts (Asensio, F. Vazquez, Konoplyanka, Sergio Ramos, Carvajal)

Siviglia che maledirà i minuti finali del regolamentare e del supplementare. In vantaggio 2-1 la squadra di Sampaoli è stata infatti raggiunta da Sergio Ramos (6.5) a tempo praticamente scaduto, Carvajal ha invece deciso la Coppa a 1′ dalla fine del supplementare con una splendida azione personale. Va detto che il Siviglia avrebbe meritato la Coppa nei regolamentari, con un Real che dopo lo splendido vantaggio di Asensio si era fermato e con i lusitani che piano piano avevano riacquistato campo, pareggiando con un bel gol dell’ex rosanero Franco Vazquez e passando con il rigore di Konoplyanka. Nei supplementari non c’è poi stata partita, il Siviglia rimane troppo presto in 10 per un’ingenua espulsione di Kolodziejczak, Sergio Ramos segna il gol del 3-2 ma l’arbitro ingiustamente annulla, poi la prodezza di Carvajal, aiutato nell’occasione da una posizione molto rivedibile di Rami (4.5). A livello tattico il Siviglia parte con una sorta di 3-4-3 molto variabile, con Iborra (7) e N’Zonzi (6) che davanti alla difesa fanno sentire e non poco la propria fisicità. Il Real parte bene ma dopo il gol si siede dando campo al Siviglia, Vazquez e il giapponese Kiyotake (5.5) correggono sempre la propria posizione in base alle fasi della partita, Vitolo (7) è al solito prezioso a tutto campo e conquista anche il rigore del momentaneo vantaggio. Il Real risulta troppo spesso prevedibile, con Kovacic e Isco che non riescono a dare continuità alla loro costruzione di gioco. Quando entra James i blancos passano al 4-2-3-1 e alzano molto il baricentro, va detto che il Siviglia è prima in vantaggio poi in inferiorità numerica, favorendo la supremazia territoriale degli uomini di Zidane. Il resto lo fa anche una buona dose di suerte. La Coppa è Blanca

https://www.youtube.com/watch?v=X2ciMDJmsQI

I MIGLIORI

Real Madrid

Carvajal 8: Inizia con buona verve, rallenta un po’ riemergendo nel secondo tempo con una bella azione personale che chiama Rico all’intervento e con la palla per Lucas Vazquez nel gol del pari. Decide il match con un’azione personale che ci parla di un ottimo slalom e una conclusione precisa, rispetto agli altri sembrava appena entrato per quanto fresca e brillante era la sua corsa

Siviglia

F. Vazquez 7.5: Che partita dell’ex Palermo! Un gran gol, giocate di classe assortite con tacchi e verticali. Si è già conquistato un pezzo di Spagna

LE PAGELLE

Real Madrid

Varane 6: Non intensissimo sul primo gol del Siviglia, poi regge bene

Casemiro 5.5: Meno incisivo di altre volte, bene a livello di posizione, più confusionario in impostazione

Kovacic 5.5: Un po’ troppi errori, specie in fase di disimpegno. Una buona fuga non rifinita nel primo tempo, una splendida palla per Lucas Vazquez tra le cose positive

Isco 5.5: Qualche buon passaggio e qualche buona giocata, il vero Isco è però un altro

Lucas Vazquez 7: Gioca con grandissima qualità e si vede che dopo 1 anno intero a Madrid ha preso molta più sicurezza e confidenza. L’assist per il gol del pari di Sergio Ramos

Asensio 6.5: Un gol meraviglioso con un tiro da fuori al sette, poi sparisce un po’

Morata 5: Partita difficile per l’ex Juve, non tocca tanti palloni e non è mai pericoloso

James Rodriguez 6.5: Vivo, entra in campo con un errore tecnico non certo da lui, uno stop sbagliato abbastanza goffamente. Trova poi una buona occasione su assist di Benzema, conclude bene ma Sergio Rico gli copre lo specchio, poi serve una gran palla per Lucas Vazquez. Nel finale va ancora alla conclusione al volo appena dentro l’area, gli va troppo centrale. In ripresa

Siviglia

Sergio Rico 6: Rivedibile sul gol del pari in cui è poco reattivo nello staccarsi dal primo palo e in un’altra uscita che produce un’occasione di Modric. Bene in uscita su James e Lucas Vazquez

Kolodziejczak 4.5: Parte in un ruolo non propriamente suo perché da centrale di sinistra si trova troppo spesso sulla fascia a spingere, ma lo fa con buona cognizione e regge difensivamente. Troppo ingenuo nell’espulsione, passi per il fallo tattico allo scadere dei regolamentari, non il pestone che rifila a Lucas Vazquez che di fatto condanna il Siviglia

Vietto 5.5: Il cross per il gol del pari di Vazquez, poi il nulla. Deve fare meglio e sappiamo che può farlo

Kranevitter 6: Qualche errore in impostazione, fatica a farsi valere fisicamente (l’Europa da questo punto di vista non è l’Argentina…) ma di posizione sbroglia diverse situazioni risultando comunque utile

Riccardo Bartolommei