Real Madrid – Real Sociedad 3-1 CR7 Scaccia streghe

Real Madrid – Real Sociedad   3-1   CR7 Scaccia streghe

Liga 2015-16

Real Madrid – Real Sociedad   3-1 (Cristiano Ronaldo, Bruma, Cristiano Ronaldo, Lucas Vazquez)

Il Real piega una buona Real Sociedad, la prestazione dei Merengues non è però certo stata all’altezza del Santiago Bernabeu, che ancora una volta ha espresso il suo disappunto contro Benitez. I copiosi fischi sono stati smorzati dalla musica alta sparata dagli altoparlanti con discreto tempismo, fotografia di una situazione assolutamente prevedibile. Il Real è partito forte trovando un Rulli di livello sulla sua strada, l’arbitro ha contribuito regalando 2 penalty ai padroni di casa. Il primo (lievissima spinta ai danni di Benzema) è stato calciato in curva da Cristiano Ronaldo, che sull’orlo di una crisi di nervi (per la seconda volta è piovuto qualche assurdo fischio per uno che segna 60 reti a stagione da anni….) si è preso la grossa responsabilità della seconda battuta (ginocchio-braccio su cross di Bale, assolutamente involontario e non propriamente fuori dal movimento in scivolata del difensore…) e questa volta ha fatto centro. Ad inizio ripresa lo splendido pari di Bruma, conclusione splendida al sette per l’1-1. Ed è qui che CR7 (VOTO 7) mette il suo solito marchio sulla gara. Palla costantemente alla Real Sociedad, Madrid sempre più in difficoltà psicologica. Il Campione portoghese trasforma un calcio d’angolo in una splendida rete al volo, calciando con il piede tutto all’indietro e incrociando all’angolo opposto, chirurgico! La scimmia è scesa dalla gobba di Rafa, i padroni di casa con qualche patema chiudono il match a 4′ dalla fine, l’ottimo Bale centra per Lucas Vazquez che controlla e deposita in rete, con gli ospiti sbilanciati. Il resto è storia, al triplice fischio, via alla musica, per una festa con poco sfarzo…

I MIGLIORI

Real Madrid

Bale 7: Fa il solco sulla fascia, fresco della nostra Medaglia d’Argento per la classe 89! In concreto ci mette il secondo rigore guadagnato e l’assist per il terzo gol. Rulli gli nega la gioia personale con un buon intervento nella ripresa

Real Sociedad

Rulli 7: Almeno 4 parate di buon livello, sicuro in uscita, sui gol non può niente. Conferma di essere uno dei giovani portieri in rampa di lancio

LE PAGELLE

Real Madrid

Danilo 6: Spinge molto bene nel primo tempo, nella ripresa viene subito bruciato da Bruma e da lì mette in mostra qualche patema difensivo

Nacho Fernandez 5: Certamente non bene. Si fa bruciare in avvio da Agirretxe che arriva davanti a Navas e si infortuna. Ammonito ad inizio ripresa per un brutto fallo, non è certamente l’emblema della sicurezza…

Kroos 5: Qualche palla giocata vicina in modo intelligente, è sul lungo che sbaglia sempre misura, inoltre non imprime certo ritmo all’azione madridista, anzi… Brutta gara

James Rodriguez 5.5: Spunti col contagocce, un tacco nel primo tempo, una bella palla per Bale nella ripresa. Troppo poco

Kovacic 5: E’ un giocatore che abbiamo imparato a conoscere in Italia. I suoi grandi pregi ma anche i suoi difetti, ancora avvolti nel mistero visto che le doti sono davvero abbacinanti. Deve sentire fiducia, deve essere al centro del progetto, cosa che al Real non è possibile visto chi ha davanti, almeno per ora. Entra e non da sfogo alle sue accelerazioni, sbaglia anzi qualche facile pallone. I 35 Milioni pagati all’Inter sono oggetto di grossi punti interrogativi da parte dei tifosi madrileni, mai convinti della necessità della spesa

Lucas Vazquez 6.5: Il meno celebrato trova il modo di contribuire con il gol che chiude il match, controllo e realizzazione essenziale e pulita

Real Sociedad

Inigo Martinez 6: Difensore centrale classe 91, bravo nel contrasto e abbastanza tosto fisicamente. Regge l’urto pur con qualche sofferenza con Benzema

Elustondo 6.5: Terzino destro classe 94. Rapido, bravino tecnicamente, ottimo in contrasto e in possesso di buona corsa. Elemento interessante, gioca per l’occasione da difensore centrale e non palesa incertezze, contrastando sempre con buona puntualità

Yuri Berchiche 6.5: Ottima la sua spinta sulla sinistra, dietro soffre Bale e Danilo nel primo tempo, meglio nella ripresa. Partita comunque caparbia

Illarramendi 6.5: Buona continuità in mezzo dove contrasta con regolarità e rilancia bene l’azione. Non era da Madrid, ma in questo contesto è utile

Canales 6: Quasi un tempo prima di farsi male (ahinoi ancora….) in cui ci mette qualche giocata di qualità e buona precisione

Bruma 6.5: L’ex stella del Portogallo U20 al Mondiale 2013 entra al posto dell’infortunato Agirretxe ci mette un po’ ad entrare in partita. Ad inizio ripresa lo splendido gol del pari, destro a giro sul sette lontano. Da quel momento prende ritmo e gioca una partita molto vivace, peccato per un paio di controlli non perfetti che potevano portarlo alla doppietta e mettere la partita su altri binari

Ruben Pardo 6: Entra per l’infortunato Canales e fatica a prendere in mano la regia della squadra, riuscendo a ripulire i palloni solo a tratti. Sull’1-1 una buona conclusione deviata in angolo da Pepe

 

Riccardo Bartolommei