RB Lipsia – Schalke 04 3-1 Lipsia si riprende la seconda piazza

RB Lipsia – Schalke 04   3-1   Lipsia si riprende la seconda piazza

Bundesliga 2017-18

Presentata da

http://www.pianigianibags.com/it/index.html

RB Lipsia – Schalke 04   3-1 (Keita, Naldo, Werner, Bruma)

GOL: RBL: Keita (6G-1A) * Proprietà Liverpool – Werner (13G-4A) – Bruma (2G-2A)   S: Naldo (4G-2A)

ASSIST: RBL: Kampl (1G-3A) – Laimer (1A) – Werner (13G-4A)   S: Caligiuri (3G-4A)

I MIGLIORI

RB Lipsia

BRUMA 7: Quando accelera non lo prendono mai, anche se lo fa a corrente alternata. Segna un gran gol che chiude il match

Schalke 04

HARIT 7: Gara di gran qualità in ogni suo tocco, e quella la conoscevamo, ma la corsa e la continuità che ci mette è una gran bella sorpresa. Dribbla e fa ammattire gli avversari che sovente ricorrono al calcione

LE PAGELLE DEL TALENTO

RB Lipsia

Gulacsi 6: Attento su Harit inizialmente, non viene poi sollecitato troppo. Non può nulla su Naldo che conclude da vicino in mischia

Laimer 6: NUOVO TALENTO: Austria 1997. Terzino destro dal fisico longilineo e atletico, ha buona corsa e sa spingere. Meno bene dal punto di vista difensivo, specie in un uno contro uno in cui fa fatica. Saltato troppo facile sia da Harit che da Oczipka (5.5), si riscatta parzialmente con l’ASSIST del GOL di Werner, molto importante ai fini del risultato

Upamecano 6: Qualche sbavatura in appoggio, difensivamente va bene, con la solita forza

Orban 6.5: Sempre tranquillo e efficace, è un ragazzo che vale e ha leadership

Bernardo 6: Anche per lui qualche errore tecnico, una buonissima diagonale però difensivamente a sventare un cross pericoloso gli vale la sufficienza, anche se potrebbe spingere di più e meglio

Keita 6.5: Quando parte crea sempre break di gran efficacia, è però più falloso del solito e dopo l’ammonizione rischia. Segna, con una deviazione, il GOL del primo vantaggio con una conclusione da fuori

Sabitzer 5.5: Leggermente fumoso, non gioca una partita negativa ma da lui ci si aspetta di più

Augustin 5: Lo conosciamo da quando è ragazzo e alla sua rapidità e completezza ha completato una maturazione fisica importante, non perdendo le caratteristiche di base. E’ importante che ora le incanali nel giusto modo, ma un paio di spunti fanno ben sperare. Sbaglia però il rigore sullo 0-0 e gioca una partita altalenante. Ora deve fare i numeri

Werner 7: Non è al meglio e Hasenhuttl gli riserva l’ultima mezz’ora, e visti i risultati fa bene perché Timo segna il GOL che vale i 3 punti e imbecca anche Bruma per il 3-1 finale. Sembra brillante e sulla strada per ritrovare la miglior condizione, dopo di che saranno dolori per gli avversari. Uno dei ragazzo che una volta conosciuto ci ha sorpreso di più, perché sembrava bravo ma non certamente così

Poulsen 6.5: Ingresso in partita molto positivo, corre e pressa, scambia bene con i compagni e parte anche palla al piede, frenato da falli

Mr. Hasenhuttl 6.5: Per lunghi tratti meriterebbero gli ospiti, la sua squadra sembra ancora sulle gambe dopo la crisi pre-sosta. Nella pausa si vede che ancora non è riuscito a far recuperare brillantezza ai suoi, ha però il merito di gestire alla grande Werner che con il suo ingresso inverte il trend della gara e gli regala i 3 punti, in collaborazione con Poulsen, altro ingresso azzeccato

Schalke 04

Nastasic 5.5: L’ombra del bel giocatore ammirato alla Fiorentina, si lascia travolgere nel finale non mettendo mai pezze

Meyer 5: Ha aggiunto al suo gioco la fase difensiva, giocando davanti alla difesa da regista. Ha però perso quelle che erano le sue caratteristiche, ovvero la frescezza della corsa con la palla, l’ultimo passaggio negli ultimi 25 metri, il dribbling rapido. Così ci sembra un ibrido senza alcun senso, restituiteci il vero Max!

Schopf 5: Impiegato da interno, non scatena la sua corsa. Un tiro da fuori che sfiora il palo sullo 0-0 e nulla più

Pjaca 6: Il talento della Juventus non ha ancora la resistenza necessaria, ma la gamba sembra tornata bene, con due partenze brillanti e di qualità. Esordio positivo

Embolo 5: Non riesce proprio ad ingranare, entra con Pjaca ma è un uomo perso

Mr. Tedesco 5.5: La sua squadra non gioca male e per lunghi tratti meriterebbe il vantaggio. Non ci piace come si schiera, come il suo 3-5-2 non preveda l’impiego di un talento come Konoplyanka (ma perché riscattarlo allora?…), non ci piace come impiega Schopf (non che ci piaccia granché ma almeno metterlo nel suo ruolo) e soprattuto Meyer, che a nostro avviso non ha le caratteristiche del regista. Questi naturalmente sono giudizi personali, come detto la sua squadra sta in partita e semmai manca di killer instict perché potrebbe passare in vantaggio sia sullo 0-0 sia sull’1-1

Riccardo Bartolommei