Qualificazioni Euro U21 Italia – Slovacchia le Pagelle, Grazie Azzurrini

Qualificazioni Euro U21 Italia – Slovacchia le Pagelle, Grazie Azzurrini

Qualificazioni Euro U21

Italia – Slovacchia

Incredibili le qualificazioni per il torneo U21 della prossima estate (che ricordiamo qualificherà anche le 4 semifinaliste all’olimpiade di Rio). Se l’Italia con diversi errori clamorosi dell’arbitro se la cava contro una coriacea Slovacchia (sotto i voti e i giudizi degli azzurrini) le clamorose eliminazioni della favoritissima Spagna bi-campione per mano di una grande Serbia, della Francia rimontata dalla sempre più sorprendente Svezia, dell’Olanda nel big match con il Portogallo, e della quotata Croazia con l’Inghilterra, lasciano letteralmente a bocca aperta e ci danno grandi possibilità anche se è evidente che il tutto sarà molto equilibrato. Vediamo i voti degli azzurrini ieri

Italia

Bardi 5: Sbaglia un’uscita, calcia un rinvio nella schiena di un avversario rischiando e anche sul gol è fuori porta
Zappacosta 6.5: Sbroglia qualche situazione ed è presente quando deve spingere
Biraghi 6.5: Uno dei migliori, continuo in fase di spinta
Rugani 5.5: Si fa bruciare dall’avversario nell’occasione del non-rigore
Bianchetti 5: Sbaglia un anticipo nel primo tempo che poteva costare caro, sul rigore è precipitoso e viene graziato dall’assistente
Crisetig 5.5: Non cuce il gioco come al solito in più va in difficoltà difensivamente nella ripresa
Viviani 6.5: Quando esce la sua assenza si nota subito, bravo a costruire ed anche a contrastare
Berardi 6.5: Nel primo tempo è il migliore, sbaglia qualche conclusione ma non lo tengono, nella ripresa sbaglia subito un gol e si spegne
Bernardeschi 7.5: Gol da urlo, assist a Longo, è il più continuo ed è sempre un bel vedere
Battocchio 6: Qualche errore in fase di rifinitura ma si sbatte e ci mette comunque della qualità
Belotti 6.5: Fa come al solito reparto, lotta e trasforma il rigore
Benassi 6: Contrasta bene e da fosforo al reparto, anche qualche buona ripartenza
Longo 6.5: Gran gol che chiude la gara
Baselli 6: Anche lui entra bene in partita e da freschezza

Slovacchia

Teixeira 5.5: Nervoso e graziato dall’arbitro nel finale, ma il centrale slovacco-brasiliano ha fisico e buon atletismo
Paur 5.5: Centrocampista tecnico e dal buon tocco
Lobotka 7: Metronomo classe 94, entra segna un gran gol e tiene in vita la Slovacchia in 10
Skriniar 6: E’ solo un 95 ma regge bene il campo e chiude bene

Riccardo Bartolommei