PSG – Chelsea 2-1 Cavani mata il Chelsea

PSG – Chelsea   2-1   Cavani mata il Chelsea

Champions League 2015-16

PSG – Chelsea   2-1 (Ibrahimovic, Mikel, Cavani)

Match piacevole, equilibrato e giocato ad un buon ritmo da entrambe le squadre. Ha la meglio il PSG che sfrutta la freschezza di un Cavani subentrato dalla panchina per piegare i Blues di Hiddink, apparsi comunque in ripresa e che se la giocheranno nel ritorno tra le mura amiche. Buona partenza dei parigini, risposta del Chelsea che piano piano prende campo. Nel finale di primo tempo le due marcature, con Ibra che sfrutta un calcio di punizione per portare in vantaggio i suoi grazie anche ad una deviazione. Proprio l’uomo che aveva causato calcio di punizione e deviazione, Obi Mikel pareggia i conti allo scadere sfruttando bene una situazione da calcio d’angolo. Nella ripresa sia Trapp che Courtois si ergono a protagonisti, decide così El Matador che sfrutta un bel lancio di Di Maria per bucare il giovane portiere belga e dare un piccolo vantaggio a Blanc in vista del ritorno. Vediamo le pagelle di tutti i protagonisti della gara

I MIGLIORI

PSG

Marquinhos 7.5: Ottima gara dell’ex Roma che dietro non fa passare uno spillo contenendo bene Hazard al quale lascia solo qualche timida accelerazione. Si propone anche in avanti con pericolosità e buoni cross

Chelsea

Courtois 7.5: Ferma alla grande Di Maria, Lucas e Ibra. Tiene a galla il Chelsea confermandosi uno dei TOP mondiali

LE PAGELLE

PSG

Trapp 7: Prodigioso su Diego Costa nel primo tempo, nella ripresa ferma ancora il centravanti spagnolo lanciato a rete, bene anche su Oscar sempre in uscita

Thiago Silva 6.5: Tranquillo e pulito, buona gara dell’ex Milan

David Luiz 6: Perde contatto con Diego Costa nel primo tempo, lo salva Trapp. Per il resto gioca un buon match

Maxwell 7: Continuo e qualitativo nella spinta, specie nel primo tempo. Pedro gli da un minimo più di problemi in fase difensiva

Thiago Motta 6: Equilibratore, importante davanti alla difesa, compassato nell’impostare

Verratti 6.5: Il primo a scaldare i guantoni a Courtois, bravo a far girare palla con rapidità e intelligenza

Matuidi 5.5: Non gioca la sua miglior partita, accendendosi a tratti e non sempre con la dovuta precisione

Di Maria 7.5: Qualità e buona continuità nel match, splendido il tiro scoccato a metà ripresa che accende i riflessi di Courtois, poi lancia alla grande Cavani per il gol partita

Lucas 6: Qualche accelerazione pericolosa, nel primo tempo ha una buona chances dopo aver tagliato bene ma si fa rimontare da Azpilicueta. Anche per lui serata così così

Ibrahimovic 7: L’inizio di gara è intenso e voglioso. Sbaglia di testa su bel cross di Marquinhos, si rifà su punizione trovando la deviazione decisiva di Obi Mikel. Nella ripresa è meno incisivo anche se trova il modo di impensierire Courtois con una conclusione forte

Cavani 7: Ancora sacrificato, entra e decide l’incontro con un bellissimo movimento e una conclusione precisa

Pastore 6: 10′, il tempo di illuminare con un tacco splendido

Blanc 7: La sua squadra gioca bene, azzecca anche il momento del cambio di Cavani. Sul Matador sacrificato, beh, sono scelte dettate soprattutto dall’impiegare ali vere e non adattate. La verità è che per giocare così, tra Ibra e Cavani uno è di troppo. Probabilmente al PSG pensavano che lo svedese vista l’età sarebbe durato meno, ma ad ora è ancora imprescindibile

Chelsea

Azpilicueta 5.5: Una splendida diagonale nel primo tempo non gli vale comunque la sufficienza. Molto più a suo agio comunque sulla destra, anche se commette imprecisioni anche gravi nella ripresa quando si fa passare spesso l’uomo alle spalle sbagliando posizionamento

Ivanovic 6: Riportato in mezzo non demerita

Cahill 5.5: Ibra è un cattivo cliente, vince alcuni duelli e sbroglia qualche situazione ma poi non assorbe Cavani sul movimento decisivo

Baba 6.5: Finalmente tolto dalla naftalina, attacca con la qualità del suo sinistro, con ottimi tempi di inserimento. Splendida la palla per Diego Costa. Soffre poi un po’ ad inizio ripresa in fase difensiva ma si riprende bene, causando anche l’ammonizione di Lucas dopo una splendida accelerazione. Mourinho spiegherà perché adattare Azpilicueta a sinistra e non provare mai Filipe Luis lo scorso anno e lui quest’anno, pagato tra l’altro anche 20 milioni

Mikel 6.5: Nel vantaggio PSG causa il fallo e anche l’autogol, ma si riscatta con un ottimo controllo in area e la rete del pari. Buona posizione in campo, come sempre

Fabregas 6: Schierato davanti alla difesa ci mette la consueta qualità anche se con diversi errori

Pedro 6.5: Vivo e dinamico, corre tanto dando una mano nei ripiegamenti e buona qualità davanti

Willian 6.5: Anche lui gioca una partita continua e di buona qualità, tenendo sempre in ansia la difesa di casa

Hazard 5.5: Qualche accelerazione ma ancora non ci siamo. Non riesce a trovare lo spunto giusto ed essere decisivo

Diego Costa 6.5: Lotta come un leone e si procura anche due occasioni, una staccandosi da David Luiz e chiamando al miracolo Trapp, anche se poteva e doveva fare gol. Nella ripresa sfugge ancora ai centrali ma Trapp lo mura ancora

Oscar 5: Non offre molto più di Hazard, poco convinto anche in un’occasione pericolosa dove con un minimo di cattiveria in più poteva cambiare tanto

Hiddink 6.5: Squadra equilibrata ma non certo remissiva, ha sfortuna nel momento chiave dove poteva anche vincerla invece torna a Stamford Bridge in svantaggio

Riccardo Bartolommei