PSG – Barcellona 4-0 COSA???

PSG – Barcellona   4-0   COSA???

Champions League 2016-17

Ottavi – Andata

Presentata da

PSG – Barcellona   4-0 (Di Maria, Draxler, Di Maria, Cavani)

GOL: PSG: Di Maria 2 (7G-10A) – Draxler (5G-3A) – Cavani (32G-1A Club dei 30) * 1 GOL ogni 79′-31 presenze

ASSIST: PSG: Verratti (2G-5A) – Kurzawa (3G-5A) – Meunier (2G-5A)

I MIGLIORI

PSG

DI MARIA 8.5: Due gol sontuosi, aveva iniziato mandando in porta Cavani. Quando è in serata sì è devastante e ce n’è davvero per pochi al mondo

Barcellona

NEYMAR 7: L’unico ad accendere la luce, quando parte è difficile fermarlo e manda in porta con un lusso un André Gomes irritante

LE PAGELLE DEL TALENTO

PSG

Trapp 7: Ottimo su Gomes, sempre attento in uscita

Meunier 7.5: Neymar lo brucia in qualche occasione, lui ribatte e l’azione del 4-0 è un suo magic moment con tanto di partenza in dribbling sul brasiliano e filtrante d’eccezione

Marquinhos 7.5: Guida bene la difesa, solo qualche imprecisione in fase di impostazione ma la sua partita è perfetta dietro

Kimpembe 8.5: Ok, se esordisci in Champions, contro il tridente più forte del mondo, così… Mangia tutti con la sua forza e il suo atletismo, emblematico un doppio recupero su Messi nel secondo tempo

Kurzawa 7: Un paio di sbavature dietro, all’inizio sembra più timido del solito poi nella ripresa esplode con la grande azione del 3-0 di Di Maria

Verratti 8.5: Guida la mediana che è l’anima della vittoria con la solita grinta e la solita sapienza tattica. Da applausi l’assist per il 2-0 di Draxler, anche lui mangia tutti!

Rabiot 8.5: Mamma mia che partita! Gran verticale per Cavani in avvio, recupera mille palloni e crea break mangiandosi il campo a falcate! E pensare che viene ammonito subito, ne risente zero e gioca la miglior partita della vita!

Draxler 8.5: Rinato a Parigi, questo è il talento tanto pubblicizzato. Gran gol, giocate, il tocco di fino per il triangolo con Kurzawa nel gol del 3-0, tanta roba

Lucas 6.5: Qualche buona giocata, il suo ingresso al posto di Di Maria (forse un po’ frettoloso?…) non fa perdere nulla alla squadra

Nkunku 6: NUOVO TALENTO: Francia 1997. Centrocampista dinamico che abbina rapidità e forza ad una grande corsa. Dimostra di saper partire palla al piede e di saper giocare la palla. Altro talento da tenere d’occhio. Entra nel momento di maggior pressione blaugrana e prova a far legna dando una mano

Emery 9: Il 10 forse lo conquisterà più avanti. Capolavoro tattico mettendosi a specchio e battendo il Barcellona con le stesse sue armi, una mediana che pressa e corre da matti, scelte perfette in ogni zona. E gli mancava Thiago Silva. Il mago delle coppe è lui!

Barcellona

Ter Stegen 6.5: Regge finché può, bravo su Matuidi (7.5) e Draxler. Forse poteva fare di più sul gol del tedesco, intuendo la direzione del calcio o perlomeno piazzandosi in questo senso

Sergi Roberto 4.5: Asfaltato da chiunque passi per di lì

Umtiti 5: Uscita un po’ pigra sul gol di Cavani (o stai più a protezione dell’area o se esci vai deciso), la sensazione è che ne prenda poche. Palo sfortunato di testa, ma poteva fare meglio e avrebbe cambiato molto

André Gomes 4: Da chiedersi se fosse lì per caso. Corricchia senza grinta né convinzione, sbaglia l’unica palla gol del Barca per gran parte del match, sarebbe stato l’1-1…

Rafinha 5: Entra nel momento di maggior confusione, con la maschera e il naso rotto. Era necessario? La colpa non può essere la sua

Luis Enrique 4: Scelte discutibili in avvio, con Rakitic fuori per André Gomes, i cambi non convincono (perché Rafinha in quel momento?… Perlomeno poteva impiegarlo a destra al posto di Sergi Roberto, avrebbe avuto un senso tattico più profondo anche se con più rischio). E non cambia il canovaccio, non rischia niente e ne prende 4… Passivo oltre la pazienza!

Riccardo Bartolommei