Portogallo – Serbia 2-1 Serbi nel baratro

Portogallo – Serbia   2-1   Serbi nel baratro

Qualificazioni Euro 16

Portogallo – Serbia   2-1 (R. Carvalho, Matic, F. Coentrao)

La talentuosa Serbia rischia seriamente di essere estromessa dal prossimo Europeo, restando malinconicamente ultima con 1 punto dopo una gara combattuta con il Portogallo di CR7. La zona qualificazione è ora a 6 punti, ancora possibile ma sicuramente difficile. La gara si mette subito in salita per Ljajic e compagni, che subiscono subito il gol di Ricardo Carvalho su cross di Coentrao. Si scuotono i serbi e cominciano a prendere il pallino del gioco, subendo però qualche pericolosa ripartenza. Il pari arriva nella ripresa ed è un capolavoro di Matic, che si esibisce in una splendida rovesciata degna della copertina dell’album Panini, e fa secco Rui Patricio. Gli equilibri sono però ahimè latenti e Coentrao sottomisura servito da uno splendido Moutinho fa 2-1. Reazione ora sterile e che non porta a nulla per gli uomini di Curcic. Vediamo i migliori e i voti dei talenti impegnati

I MIGLIORI

Portogallo

Moutinho 7: Giocano un buon match anche Ronaldo, Coentrao, R. Carvalho e Bruno Alves, premiamo lui perché in mezzo al campo lotta e cuce, in più l’assist per il gol decisivo di Coentrao è una chicca

Serbia

Matic 7: Trotto non certo sostenuto, ma ha buona presenza in mezzo, gira bene la palla e il gol (il primo in nazionale) è un capolavoro

MIGLIOR GIOVANE (89 in giù)

Ljajic 6: Non una grande serata per i nostri ragazzi, premiamo Adem perché ci prova, con qualche errore e con poche conclusioni, ma la sua qualità porta sempre scompiglio e conclude ottimi scambi, deve ancora segnare in Nazionale, nel “ritorno” dovrà prendere in mano questa giovane squadra e provare la rimonta. Un po’ di nervosismo eccessivo (con giallo….) che deve evitare

Portogallo

Rui Patricio 6: Portiere classe 88 (unico ruolo valutabile per quell’età), ordinaria amministrazione, non può nulla sul capolavoro di Matic

William Carvalho NG: Entra nel finale, buon palleggio e presenza fisica, come sempre

Serbia

Nastasic 5.5: Non posizionato bene sul secondo gol, sembra non essere più il difensore elegante e concreto della Fiorentina (altro affarone economico)

Petrovic 5.5: 89 centrocampista centrale, gioca in Turchia nel Genclerbirligi Ankara, ha forza fisica e buon lancio, troppo simile a Matic in un centrocampo che mescola poco le qualità che servono, ed essendo l’88 del Chelsea un pilastro, ci chiediamo perché è scelto lui come compagno

Markovic 5: Ci chiediamo perché abbia arrestato in maniera così evidente il suo processo di crescita, sembra un altro rispetto al bel giocatore ammirato fino all’anno scorso

Mitrovic 5: Lotta ma Bruno Alves ha esperienza e nonostante il fisico ormai pachidermico lo sovrasta, ha una buona occasione nella ripresa di testa ma salta un foglio di giornale, deve crescere e all’Anderlecht (dove ha fatto una grandissima stagione) è abituato a partite di altro livello rispetto a questa….

Djuricic 5.5: 92 proprietà Benfica in prestito al Southampton, entra ma non si mette mai in moto, dovrebbe avere buon dribbling e buono spunto, stasera non lo dimostra

Skuletic NG: 90 della Lokomotiv Mosca, attaccante molto alto e longilineo, prova a mettere peso in area accanto a Mitrovic ma il tempo è poco

Riccardo Bartolommei