Olympique Lione – Monaco 2-1

Olympique Lione – Monaco   2-1

lione

Ligue 1
O. Lione – Monaco 2-1
Nel Lione non male il portiere Antony Lopes (6.5), classe 90, Portoghese. Samuel Umtiti (5.5), classe 93 campione del mondo U20 in coppia con Zouma, può fare sia il terzino sinistro sia il centrale, suo ruolo naturale, ma francamente da centrale ha troppe amnesie e lacune, meglio quando spinge come nella splendida azione del gol del 2-1 in cui confeziona l’assist. Gonalons (6) il classe 89 cercato a lungo dal Napoli sì, è un buon giocatore davanti alla difesa ma non è che sia chissà che cosa, in fase di costruzione sbaglia un po’ troppo pur facendo buon filtro e avendo una buona presenza a livello di leadersheep. Bene Nabil Fekir (7), classe 93 che realizza il primo gol e dimostra un buon primo passo, seconda punta. Benissimo quando è entrato Clinton N’Jie (6.5), camerunense (3 gol in 2 partite in nazionale all’esordio!!!) classe 93, buon fisico e grandissimi spunti, forse deve un po’ migliorare tecnicamente ma questo è uno di quelli di cui sentiremo presto parlare. Bene anche il già segnalato Lacazette (6.5), il classe 91 è vivo presente e vede la porta, pronto per un nuovo step. Nel Monaco (dove gioca titolare Raggi….. velo pietoso…..) splendida prova del terzino sinistro del quale vi avevo già parlato Layvin Kurzawa (7.5), bravo sia in fase difensiva ma soprattutto in quella offensiva dove offre anche numeri notevoli! Bene Kondogbia (6.5) autore dell’assist per Ocampos (6.5) (si deve ricordare che ha anche il sinistro ma ha dei numeri incredibili ed è un 94, defe affinare alcune cose ma diventerà super) anche se cala un po’ nella ripresa ma il compagno di Pogba nell’U20 campione del mondo ha forza e un ottimo primo passo, anche lui una registratina tecnica soprattutto nell’impostazione del gioco, ma anche qui parliamo di un 93 migliorabilissimo. Non bene invece Ferreira Carrasco (5.5), l’altro 94 ha un ottimo spunto nella ripresa ma gioca una partita imprecisa e poco continua. Ha destato un’ottima impressione il subentrato Anthony Martial, un 95 dall’ottimo spunto che somiglia incredibilmente proprio a N’Jie, ottimo passo e buon fisico, da rivedere sicuramente. Assente il terzino destro Fabinho, del quale vi avevo parlato lo scorso anno convocato nientemeno che dalla nazionale di Dunga, un altro nostro prospetto che comincia a fare faville, ed è solo un 93…..

Riccardo Bartolommei