Nigeria – Camerun 3-2 Ighalo Star, decide il talento di Iwobi

Nigeria – Camerun   3-2   Ighalo Star, decide il talento di Iwobi

Coppa d’Africa 2019

Ottavi

Nigeria – Camerun   3-2 (Ighalo, Bahoken, N’Jie, Ighalo, Iwobi)

I MIGLIORI

Nigeria

IGHALO 8: Doppietta e ASSIST per il GOL decisivo di Iwobi, ha il solo demerito di fallire la tripletta con una conclusione che trova Onana e che poteva indirizzare meglio. Ma rischia di essere un fattore determinante in questa Coppa d’Africa

Camerun

BAHOKEN 7: Il GOL del pari e l’ASSIST per N’Jie con una bella spizzata di testa. Il suo il centravanti camerunense lo fa

MIGLIOR GIOVANE

N’JIE 7: L’attaccante esterno dell’OM dopo una partenza silente segna un bel GOL con buon controllo, Ola Aina tenuto a distanza e buon piatto sul primo palo, a prendere in controtempo il portiere. Nella ripresa altra buona azione sulla fascia, palla messa bassa nell’area piccola e la Nigeria rischia l’autorete. Sarebbe stato il 3-1 per il Camerun e la partita sarebbe stata diversa

LE PAGELLE DEL TALENTO

Nigeria

Awaziem 6.5: Contiene bene Bassogog e davanti conferma corsa e atletismo

Troost-Ekong 6.5. Partita solida del centrale dell’Udinese che sa usare la sua forza e gioca con sicurezza

Omeruo 6.5: Trova l’ASSIST per il primo GOL di Ighalo, dietro soffre un po’ Bahoken ma alla fine se la cava

Aina 6: Sorpreso da N’Jie sul GOL, prima aveva difeso bene e provato qualche sortita. Può fare meglio

Etebo 6: Corsa e contrasto, si fa sentire pur senza picchi

Ndidi 5.5: Tiene la posizione e gioca la sua partita alla Kanté ma non si fa sentire più di tanto e visto il suo valore non raggiunge la sufficienza per noi

Simon 6: Qualche sprint in fascia, si da da fare

Iwobi 6.5: Non si vede tantissimo ma la decide con un inserimento dei suoi, freddo davanti alla porta segna di piatto

Chukwueze 6.5: Buon ingresso per Simon, inizia subito a darsi da fare e serve una gran palla per Ighalo che per una volta spreca

Onuachu NG: NUOVO TALENTO: 1994. Centravanti altissimo (2.01) e longilineo, ricorda Kanu o Simy, dinoccolato e bravo di testa, ma sa giocare anche con i piedi, proteggere palla e servire i compagni anche con buone verticali. Sta facendo bene in Norvegia con il Midtjylland

Mr. Rohr 6.5: Bravo ad inserire Chukwueze che da una buona scossa, i suoi partono sfavoriti anche se di poco, passano in vantaggio e nonostante l’uno due terribile a fine primo tempo che li porta sotto riescono a reagire ad inizio ripresa piazzando lui pure un uno due da KO

Camerun

Onana 6.5: Magari potrebbe leggere diversamente alcune uscite e provare a farla da padrone nella sua area piccola, su Ighalo è fortunato perché il centravanti ex Watford calcia dove è lui, ma sulla testa dello stesso 9 deviata da un compagno è prodigioso e toglie la palla dall’angolo con una parata a una mano, sicuramente una delle più belle parate del 2019

Malong 5.5: NUOVO TALENTO: 1995. Centrocampista normolineo ma abbastanza tosto, più che altro offre corsa e contrasto, di testa nonostante non sia un gigante salta bene e sa andare in progressione (buona) con la palla. Non fa nulla di decisivo, provando a proporre poco, si limita al contrasto

Bassogog 5.5: NUOVO TALENTO: 1995. Ala piccola ed esplosiva, tecnica e controllo non male e dribbling buono. Non si vede tantissimo e non incide pur facendo qualche giocata

Zambo Anguissa 6: Non si capisce perché non gioca titolare, entra e perlomeno da peso specifico in mezzo, con le sue lunghe leve e la sua progressione

Mr. Seedorf 5: Va sotto, la ribalta a fine primo tempo, il che vuol dire situazione sicuramente favorevole. Dopo il 2-2 prende il 3-2 in contropiede, con i suoi che dimostrano grande ingenuità. Zambo Anguissa fuori per quelli che sono in campo non è sicuramente una scelta condivisibile, prova a mettere dentro punte nel finale ma è tardi, cambia N’Jie invece di Bassogog, anche qui non condividiamo. Poca pressione anche nei minuti finali, uscita deludente

I VOTI DEGLI ALTRI

Nigeria

Akpeyi 6, Musa 6

Camerun

Fai 6, Ngadeu Ngadjui 5, Banana 6, Oyongo 5.5, Mandjeck 5, Choupo-Moting 4.5, Toko Ekambi 5.5

Riccardo Bartolommei