Newell’s Old Boys – Independiente 2-3 Portiere d’…..Albertengo…..

Newell’s Old Boys – Independiente   2-3   Portiere d’…..Albertengo…..

Primera Division 2015

Big Match al Diablo

Newell’s Old Boys – Independiente 2-3 (Albertengo 2, Maxi Rodriguez, Figueroa, D. Rogriguez)

Parte col botto il campionato Argentino, con il Racing di Milito e Bou sconfitto in casa dal Rosario Central. Ma le due squadre di cui parliamo danno ad intendere che per il titolo tutti dovran fare i conti anche con loro. L’Independiente gioca un gran primo tempo bussando due volte con il 91 Albertengo, attaccante dal fisico longilineo che vede molto bene la porta, unico demerito fallire il 2-4 mettendo fuori di poco da buona posizione, ma gran partita per il ragazzo preso dall’Atletico Rafaela. Ad inizio ripresa è veemente la reazione degli uomini di Gallardo, che prima accorciano con Maxi su rigore procurato da Tevez, e poi impattano con Figueroa in contropiede, assist ancora di Tevez, che purtroppo al 20′ della ripresa deve abbandonare per una noia muscolare. Il gol decisivo è firmato dal portiere Diego Rodriguez (omonimo del centrocampista sempre del Diablo ex Godoy Cruz del quale vi avevo parlato lo scorso semestre) su rigore procurato dall’ottimo Mancuello che nell’occasione si fa anche lui male e deve uscire. Veniamo ai talenti. Nella squadra di casa da segnalare c’è sicuramente Nehuen Paz, difensore centrale classe 93 molto ben strutturato, il migliore della difesa in fase difensiva. Bene anche Federico Fattori, interno classe 92, ha buon tocco e discreta corsa, sembra un interno abbastanza completo. Per il resto bene Mauricio Tevez, attaccante esterno che vi avevo già presentato che ha rapidità e dribbing, male Villalba sostituito alla fine del primo tempo, entra e non lascia il segno Tonso. Nell’Indipendiente già presentato il nuovo Bomber Albertengo, avevo molta curiosità nello scoprire Federico Mancuello, centrocampista classe 89, uno dei migliori giocatori della scorsa stagione. Beh l’impressione è stata più che positiva, questo ragazzo ha passo, dribbing, fantasia, velocità, ottimo passaggio e ottimo tiro, oltre ad una capacità di inserimento che gli ha permesso lo scorso anno di essere vice cannoniere, lo vedremo in Europa, ne sono certo. Non male il portiere Diego Rodriguez, apparte il rigore segnato sembra un estremo difensore sicuro e di carisma, è un 89. Ottima sensazione anche dal 94 Jorge Nicolas Figal, difensore centrale rapido, abbastanza tecnico e dal buon fisico. Tignoso il terzino sinistro Nicolas Tagliafico, 92, brevilineo, un po’ troppo falloso, non spinge tantissimo, al momento non da squadre di livello. Molto bene l’ala destra Matias Pisano, anch’esso brevilineo, rapido e dall’ottimo dribbling, dimostra anche buona tecnica con qualche tocco pregiato, è un 91, anche se pure lui al momento non certo da top team. Juan Martin Lucero è un attaccante 91 con buona tecnica, logico che se vuole ambire all’Europa debba tirar fuori ottimi numeri. Ottima la regia del già conosciuto Diego Martin Rodriguez. Vediamo migliori e voti giovani

I MIGLIORI
Newell’s
Tevez 7: Nel primo tempo scalda le mani a Rodriguez con uno splendido tiro da fuori. Nella ripresa impazza sulla fascia, dapprima procurandosi il rigore del 1-2, poi servendo un perfetto assist da spingere in porta a Figueroa per il pari. Esce e si spegne la luce, è un 96 e può fare tanta strada!
Independiente
Albertengo 7.5: Doppietta spaziale all’esordio con la sua nuova squadra, il primo gol con uno splendido piatto al volo su assist di Pisano, il secondo con un rasoterra preciso su assist di Mancuello, meglio non poteva iniziare se si considera che lo scorso semestre ha realizzato 4 reti. Grida vendetta il mancato 2-4 che si mangia ad un quarto d’ora dalla fine, ma sarebbe stato forse troppo

Newell’s: Paz 6, Villalba 4.5, Fattori 6.5, Tonso 5.5
Independiente: D.Rodriguez 6, Figal 7, Tagliafico 5.5, D.M.Rodriguez 6.5, Mancuello 7, Pisano 7.5, Lucero 5.5

Riccardo Bartolommei