Napoli – Lazio 5-0 Benvenuti al Sarri Show

Serie A 2015-16

Napoli – Lazio 5-0   (Higuain, Allan, Insigne, Higuain, Gabbiadini)

Altra scorpacciata del Napoli che dopo i 5 gol rifilati al Bruges giovedì non fa come Paganini e si ripete con una Lazio troppo incerottata e troppo brutta per essere vera. 10 reti in 4 giorni sono comunque tanta roba, con gli Azzurri di Sarri che giocano veramente un grandissimo calcio, palla a terra e verticali ficcanti al momento opportuno. La Lazio arriva a questa partita che nell’ultima giornata della scorsa stagione l’aveva consacrata definitivamente e gli aveva dato il pass per la Champions senza troppi protagonisti. Biglia, De Vrij, Candreva non li puoi regalare senza pagare un salatissimo conto. Applausi per un Sarri Show notevole. Vediamo i nostri consueti speciali

I MIGLIORI

Napoli

Higuain 8.5: Due gol da urlo, il terzo di Insigne in cui fa a pezzi la Lazio. Attaccante che in queste serate è ASSURDO! Con tanti saluti a chi gli rompe le scatole per qualche rigore sbagliato

Lazio

Milinkovic-Savic 6: Non che il suo ingresso cambi qualcosa, anzi…. Però di testa manda in porta Keita, poi sempre di testa coglie il palo su calcio d’angolo. Niente di trascendentale, ma sono le poche cose della Lazio

LE PAGELLE

Napoli

Hysaj 7: Gioca un ottimo primo tempo, è un terzino che ha buon contrasto, ottima corsa e grande qualità. Un paio di discese pericolose, poi nella ripresa un errore dal quale si riprende con un’altra bella sgroppata. Bravissimo

Koulibaly 6.5: Non soffre dietro e mette anche qualche pallone interessante in avanti

Jorginho 7: Ottimo match. Gioca tanti palloni con pulizia e sagacia

Allan 8: Inizia con un errore in impostazione, poi va alla conclusione e comincia a far venire i brividi a Marchetti. Segna ancora dopo Empoli, con quella che non è certamente la specialità della casa. La palla per il 5-0 a Gabbiadini è magica

Insigne 8: Anche per lui una partita fantastica. Manda in porta Higuain subito con un pallone splendido, si ripete con Allan e questa volta l’assist è realtà. Fa impazzire la difesa laziale, nella ripresa segna un gol che per lui è importante. Esce e trasforma i fischi dello scorso anno in una standing-ovation! Questo Insigne è (come Saponara ieri sera…) da altro Azzurro….

Gabbiadini 6.5: Entra e timbra anche lui, garanzia

El Kaddouri 6: Si dimostra vivo nel tempo a disposizione, anche se la Lazio è andata, però le gambe girano bene

Lazio

Hoedt 4: Non prende mai Higuain, e quella è assurdamente la meno…. Sempre fuori posizione, sempre diagonali e scelte sbagliate, quello è più grave perché trovare un attaccante forte e in forma è un conto, non essere abituato a questi campioni è un altro conto, non sapere come mettersi e muoversi è diabolico

Onazi 4.5: Spazzato via dal centrocampo laziale. Non riesce a pressare e impostare

Keita 5: Sbaglia un gol in avvio che poteva clamorosamente far pensare ad una partita diversa. Nel finale ci prova e riesce a tornare alla conclusione, murato da un buon Reina. Queste sono occasioni che deve sfruttare molto meglio

Felipe Anderson 5: Entra nell’intervallo e sembra il fratello scarso, pur entrando in una Lazio che non c’è

Riccardo Bartolommei