Napoli – Lazio 0-1 Lulic uomo-Coppa Italia

Napoli – Lazio   0-1   Lulic uomo-Coppa Italia

Coppa Italia 2014-15

Semifinale – Ritorno

Napoli – Lazio   0-1 (Lulic)

Va detto immediatamente, è stata una doppia semifinale molto equilibrata, con entrambe le squadre che potevano passare il turno e affrontare la Juventus in finale. Vince la Lazio, premiata per il coraggio che Pioli mette in campo nella ripresa, dove con l’ingresso di Mauri alza il baricentro dei suoi offrendo il fianco a qualche contropiede a Higuain e soci (non certo gli ultimi arrivati), e con la mossa decisiva, dentro Lulic e Anderson a destra dove fa sfracelli. Vediamo la gara raccontata dalle pagelle di tutti i protagonisti, dopo i migliori

I MIGLIORI

Napoli
Maggio 6.5: Nel primo tempo è bravissimo in fase difensiva dove limita molto Felipe Anderson, nella ripresa spinge bene e per poco non manda in gol Higuain, mezzo voto in meno perché nel gol partita doveva fare meglio la diagonale, anche se è Albiol che assorbe il movimento di Lulic

Lazio
Lulic 7.5: Incredibile, uomo di coppa se ce n’è uno! Entra e in 25′ chiama al miracolo Andujar, segna il gol partita e ne salva uno a porta vuota sulla linea, dobbiamo aggiungere altro?…..

MIGLIOR GIOVANE
Felipe Anderson 7: Gira e rigira la spunta sempre lui! Parte male con una prima parte di primo tempo in cui gli riesce quasi niente, comincia a salire di colpi nel finale. Nella ripresa comincia a saltare Maggio che fin lì lo aveva chiuso, poi va a destra e scherza Goulam, offre due chicche a Lulic e sulla seconda arriva il gol-finale! Meraviglioso giocatore!

Napoli

Andujar 6: Impegnato due volte, nella prima fa un miracolo, sulla seconda è meno reattivo sul cross basso e forte di Anderson, colpe comunque non grosse sulla rete

Britos 4.5: Errori su errori, il posizionamento sul gol è da ABC della zona

Albiol 4.5: Falloso nel primo tempo, perde anche un pallone sanguinoso, anche lui non assorbe a dovere Lulic facendosi prendere il tempo

Goulam 4.5: Parte bene con una buona azione, poi si eclissa soffrendo Candreva, quando Felipe Anderson passa dalla sua parte lo fa nero

Gargano 5.5: Non ha qualità e si sa, perlomeno tiene in equilibrio la squadra

Inler 5: Brutta partita dello svizzero che non riesce a dare tempi alla squadra risultando inefficace

Hamsik 5.5: Invisibile per lunghi tratti di match, si riscatta nel finale con una bella palla a De Guzman e uno splendido tiro fuori di pochissimo che poteva cambiare la storia

Gabbiadini 6.5: Il più pericoloso nella prima frazione, per lui anche un palo su una bella punizione a giro

Mertens 5.5: Qualcosa fa, ma non riesce ad essere concreto, sparisce nel secondo tempo poi viene sostituito

Higuain 5.5: Non il solito killer, sbaglia un gol controllando male la palla, non gioca con la consueta qualità negli ultimi 20 metri

De Guzman 5.5: Per un momento sembra dare vivacità, poi sbaglia un controllo che poteva mandarlo in porta e da lì diventa confusionario e quasi dannoso

Callejon 5.5: Non fa molto dopo il suo ingresso

Insigne 6: Fa più lui in neanche 10′ che molti suoi compagni in tutta la partita, partita che aveva impattato con un’azione meravigliosa se Lulic sulla linea non ci avesse messo lo stinco a strozzare il suo urlo di gioia e a mandare la palla in angolo

Benitez 6: Non me la sento di punirlo, anche perché il Napoli poteva tranquillamente andare in vantaggio, forse avrei cambiato Inler che non è mai riuscito a dare regia, e forse mi sarei giocato Insigne prima, però voleva coprire le fasce infatti alza più Hamsik che i due esterni alti nella seconda parte di secondo tempo, aveva quasi avuto ragione mettendo in partita lo Slovacco che stava per regalargli il vantaggio con due belle giocate, a volte gli episodi però sono spietati e puniscono…..

Lazio

Berisha 6: Non sembra impeccabile nel primo tempo, si riscatta nella ripresa con una bella uscita su Higuain

Basta 7: Anche lui ha all’attivo un bel salvataggio, spinge e difende bene, sempre in partita con grinta e corsa, bell’esterno davvero

De Vrij 6: Un brutto errore nel primo tempo, salva qualche situazione poi soffre quando la sua squadra deve rischiare, riesce a tenere

Mauricio 6: Soffre Higuain più lontano dall’area che negli ultimi 15 metri, con qualche fallo se la cava e mantiene solidità

Braafheid 5.5: Non spinge molto e quando lo fa sbaglia qualche situazione, anche su Gabbiadini non sempre è posizionato bene

Biglia 7: Ottima regia dell’argentino, ordinata e precisa, cervello di qualità

Cataldi 5.5: E’ un centrocampista completo che fa bene le due fasi, stasera riesce ad essere poco incisivo in entrambe

Parolo 6: Anche lui centrocampista da due fasi, più in partita dell’altro interno, match onesto e vigoroso

Candreva 6.5: Il più pericoloso nel primo tempo con due conclusioni, una molto bella a fil di palo, un paio di buoni cross nella ripresa, quando Pioli lo cambia per Lulic sembra follia, invece……

Klose 5.5: Solito lavoro da campione vero, incide però poco e non tira mai

Mauri 6: Invero non fa molto, ma alza la squadra e offre un contributo intelligente tra le linee

Pioli 7.5: Non sbaglia praticamente nulla e dopo il pari interno con gol fa la cosa che doveva, espugnare il San Paolo. Le chicche sono l’ingresso di Mauri tra le linee e l’inversione di fascia di Anderson unita all’ingresso di Lulic, ha sempre ragionissima!

 

Riccardo Bartolommei