Manchester UTD – Arsenal 1-1 – Mou non ingrana

Manchester UTD – Arsenal   1-1 – Mou non ingrana

Premier League 2016-17

Manchester UTD – Arsenal   1-1   (Mata, Giroud)

Da oggi cambiamo il nostro modo di seguire le partite concentrando tutto sulle pagelle, con i migliori e con le pagelle dei talenti. Per la parte tattica da oggi daremo il voto agli allenatori, evitando di dilungarci su discorsi generici e spesso ripetuti nelle varie parti dell’articolo

GOL   MU: Mata (4G-2A)   A: Giroud (4G-2A) * 1 GOL ogni 36′ in Premier League-1 GOL ogni 63′ in stagione

ASSIST   MU: Herrera (1G-3A)   A: Oxlade-Chamberlain (5G-4A)

I MIGLIORI

Manchester UTD

MATA 7: Una bella conclusione nel primo tempo con Cech (7) che risponde presente. Nella ripresa trova il gol del vantaggio con una bella conclusione di prima intenzione, servito da Herrera (6.5)

Arsenal

GIROUD 7: No, assolutamente non capiamo l’ostracismo a periodi di Wenger, per uno che ha segnato 85 GOL in maglia Gunners! Entra, cancellando l’attacco small, cross di Chamberlain e stacco imperioso, 1-1, semplice no?

MIGLIOR GIOVANE

Oxlade-Chamberlain 6.5: Entra e confeziona l’assist con una grandissima giocata e un cross perfetto

LE PAGELLE DEL TALENTO

Manchester UTD

De Gea 6: Inoperoso e incolpevole sul gol di Giroud

Jones 5.5: Bravo nel primo tempo ad intercettare un contropiede degli ospiti, perde e si fa affossare da Giroud sul gol del pari

Pogba 6: Vilipeso da Marianella in telecronaca, come spesso accade non siamo molto d’accordo. Alterna buonissime giocate come la buona verticale per Mata nel primo tempo o una buona percussione sulla destra ad un paio di palloni persi banalmente. Nella ripresa prosegue nella sua altalena, da applausi un paio di sventagliate, avvia anche l’azione del vantaggio trovando Mata in verticale, nel finale sbaglia ancora qualcosa

Martial 6: Nel primo tempo è uno dei più pericolosi quando chiama Cech alla deviazione sottotraversa e quando calcia al volo da fuori, centrale. Anche nella ripresa si dimostra abbastanza vivo anche se può fare di più. Senza Ibra riesce a gravitare più vicino alla porta, anche grazie al movimento continuo di Rashford. Ribadiamo, lo svedese, che per i bravi giovani dello United è limitante, a 35 anni era necessario?…

Rashford 6: Partita di grandissima corsa, da centravanti svaria molto aprendo spazi. Quando entra Rooney va largo a destra e trova ancora qualche buona iniziativa. Mezzo punto in meno perché Chamberlain lo salta troppo facilmente nell’occasione del pari

Mr. Mourinho 6.5: Il suo Manchester assume i contorni di squadra vera specie nella ripresa quando con grande personalità schiaccia l’Arsenal. Bene l’ingresso di Rooney, senza Ibra l’attacco è più imprevedibile e i giovani trottano. Mezzo punto in meno per qualche cambio un po’ conservativo fatto nel finale e per una sceneggiata su un tuffo di Valencia in area, cosa che avrebbe un attimino stancato…

Arsenal

Mustafi 5.5: Brutto l’errore nel primo tempo che spiana la porta a Mata, rimedia Cech. Anche nella ripresa qualche sbavatura

Jenkinson 6: Partita onesta con limitata sofferenza difensiva e qualche cross

Coquelin 6: Non si vede come al solito in fase di contrasto ma la sostanza ce la mette. Bello un tiro al volo nel primo tempo che sfiora il sette

Elneny 6: Due fasi un po’ discontinue, non fatte però male. Può giocare meglio

Mr. Wenger 5.5: Vero che agguanta il pari con i due cambi, ma questa squadra può fare a meno di Giroud? Anche perché il francese oltre a garantire sempre un ottimo rendimento dà peso ad un attacco che snatura oltremodo sempre uno dei suoi interpreti, quando Walcott, quando Sanchez (che tornato a sinistra fa anche meglio). Non convince neanche in mezzo perché parte con tutta sostanza per poi passare a tutta qualità (Xhaka, Ramsey arretrato), un mix non era meglio? Capitolo Oxlade-Chamberlain, vero che la concorrenza è tanta e di qualità, ma già lo scorso anno aveva dato segnali di esser cresciuto molto, è un 93, quanto dovrà ancora aspettare in panca?…

Riccardo Bartolommei