Lazio – Bayer Leverkusen 1-0 Il colpo di Keita

Lazio – Bayer Leverkusen   1-0   Il colpo di Keita

Champions League 2015-16

Quarto Turno Preliminare – Andata

Lazio – Bayer Leverkusen   1-0 (Keita)

Molto bella la partita tra Lazio e Bayer Leverkusen in programma questa sera allo stadio Olimpico di Roma. Due squadre che si sono affrontate a viso aperto, senza eccessivi tatticismi, risultato che poteva venir fuori in qualsiasi modo. Decide così il bellissimo gol di Keita, ragazzo che abbiamo sempre elogiato e di cui siamo grandi estimatori, con le due squadre che hanno colpito un legno per parte (tra l’altro a distanza di pochi secondi), con Bender e Klose, poi uscito per far posto proprio al match winner. Migliori e pagelle talenti

I MIGLIORI

Lazio

Felipe Anderson 7: Riparte da dove aveva lasciato, mette in porta Klose con una palla magica, si ripete nella ripresa con Keita. Subisce un buon numero di falli, di contro un solo errore, all’inizio quando per eccesso di dribbling perde un brutto pallone vicino alla propria area di rigore con la squadra in uscita

Bayer Leverkusen

Calhanoglu 7: Ogni tocco una giocata bella e intelligente, prova nel primo tempo un eurogol dalla propria metà campo ma ci va solo vicino. Nella ripresa scalda due volte i guanti a Berisha con uno dei pezzi forti, la punizione. Segna un bel gol ma Kiessling con il suo tocco involontario, e in fuorigioco vanifica tutto

LE PAGELLE

Lazio

Berisha 6: Resiste alle sassate di Calhanoglu

De Vrij 6.5: Un errore di posizionamento nella prima parte, per il resto chiude bene. Esce nel finale per una botta alla mascella

Onazi 6: Partita di sostanza, corre e prende qualche fallo anche se in costruzione fa un po’ pochino

Keita 7: Entra nell’intervallo. Ha subito un buon guizzo ma Leno si salva toccando la palla, poi va via in velocità e spara fuori da buona posizione, non era comunque facilissimo. Alla terza occasione è sfortunato perché il suo piatto a botta sicura è salvato sulla linea da Wendell. E così, parte da trequarti, distrugge Tah in velocità, e batte Leno con un tocco palo-gol; è il gol partita, forse, la partenza di una nuova fase della carriera di questo ragazzo che ricordiamo è un 95

Milinkovic-Savic 5: Entra e perde subito un paio di palloni. Non riesce a trovare ritmo, sembra un po’ in ritardo di condizione

Bayer Leverkusen

Leno 6.5: Esce bene su Klose e due volte su Keita chiudendo sempre lo specchio e negando il tiro. Sporca anche il piatto dello spagnolo poi salvato da Wendell. Sembra sempre sicuro

Papadopoulos 5: Fisicamente importante, anche con le maniere forti come su Anderson in avvio. Bene di testa, va a mancare un anticipo forse frettoloso scatenando la corsa di Keita

Tah 4.5: Comincia con un errore di posizionamento, regala poi alla Lazio un occasionissima con un liscio brutto. Sverniciato da Keita sul gol. Lo abbiamo incensato al recente Euro U19, il Bayer ci ha creduto investendo una buona cifra, si farà perché ha ottime doti, stasera paga però troppo l’inesperienza in partite così importanti, contro avversari importanti

Wendell 5.5: Parte bene creando il primo pericolo con un buon cross. Sbaglia però troppo dietro, rischiando anche il doppio giallo. Ha il merito di salvare un gol sulla linea

Kramer 5: Non riesce nel suo solito filtro, ci mette anche diversi errori di misura

Son 5: Ha una buona chances nel primo tempo ma non riesce a controllare, per il resto è invisibile

Bellarabi 6.5: Vivo e velocissimo, più di una spina nella retroguardia biancoceleste. Bello lo spunto nel primo tempo con dribbling secco su Basta, tiro alto di poco. Nella ripresa ispira il gol poi annullato a Calhanoglu ma non solo

Mehmedi 6: Attaccante-ala svizzero classe 91. Entra bene in partita al posto del fantasma di Son, bella una sua conclusione in diagonale che fa correre un brivido nella schiena dell’Olimpico

 

 

Riccardo Bartolommei