Juventus – Monaco 1-0 Vidal spezza l’equilibrio

Champions League 2014-15

Quarti di Finale – Andata

Juventus – Monaco 1-0 (Vidal)

Una Juve non bella riesce a portare a casa un importantissimo risultato, ottenendo una vittoria se pur di misura senza subire reti, che è un buon cuscinetto per la partita di ritorno al Lous II. Decide un rigore contestato di Vidal, con il Monaco che aveva giocato un’ottima prima parte di primo tempo, dopo è venuta fuori la Juve, con i monegaschi che si rendevano pericolosi in contropiede. Vediamo migliori e le pagelle di tutti i protagonisti

I MIGLIORI

Juventus

Chiellini 7.5: Il più solido dietro, dalle sue parti non passa nessuno

Monaco

Kondogbia 7: Che partita! L’ex gemello di Pogba nell’U20 chiude e riparte con grande costrutto, con forza e prepotenza calcistica, un top

Juventus

Buffon 7: Sempre attento e presente sulle pericolose iniziative del Monaco

Lichtsteiner 5: Non spinge come al solito, in più soffre terribilmente Ferreira Carrasco nel primo tempo

Bonucci 5: Anche per lui serataccia, Martial lo punta spesso mettendolo in difficoltà, brividi anche quando Berbatov lo anticipa alzando di un niente su calcio d’angolo

Evra 6: Partita diligente, si fa vedere anche in avanti

Pirlo 5.5: Il lancio per Morata che vale il rigore, lento e troppo scolastico però, la manovra ne risente

Marchisio 5: Impreciso, perde palloni che con avversari più scaltri potevano portare più dolori, non il solito Marchisio

Vidal 6: Riassunto di un bruttissimo primo tempo, da 5, e una splendida ripresa, da 7, con la chicca del gol, che sarà anche su rigore ma è importantissimo

Pereyra 6: Non la furia di Firenze, però qualche buona iniziativa unita a tanta corsa la produce

Tevez 5.5: Mezzo voto in meno per un gol mangiato non da lui nel primo tempo, da applausi l’apertura di esterno per Vidal a fine prima frazione che il cileno non tramuta in gol

Morata 5.5: Anche lui, conoscendolo, non gioca certo la sua miglior partita, prende qualche fallo, compreso l’importantissimo rigore, ma non conclude mai

Barzagli 6: Da buona sostanza dietro

Allegri 6.5: Partita difficile, sufficienza ampia perché in questi scontri, l’importante è quel che riesci a mettere in cascina

Monaco

Subasic 6: Bene tra i pali, qualche brivido in uscita

Raggi 6: Partenza da brivido con uno scivolone, non sembra il suo palcoscenico, poi si riprende e con pochi fronzoli se la cava

Carvalho 5: Il fallo da rigore è una stupidata colossale, che macchia indelebilmente la sua prova, non certo da giocatore esperto quale è

Abdennour 7: Centrale tunisino classe 89, gioca un’ottima partita chiudendo anche diverse situazioni scabrose, sempre concentrato, ha fisico e atletismo, buon pezzo

Kurzawa 6.5: Ottimo terzino che vi avevo presentato la scorsa stagione, affonda nel primo tempo efficacemente e difende anche molto bene

Fabinho 5: E’ un terzino, anche molto bravo, fa fatica stasera in mezzo al campo dove non è efficace in fase di copertura e da zero in fase di costruzione, meglio quando passa nel suo ruolo naturale

Dirar 5.5: Nel buon primo tempo dei suoi è il meno ispirato, anche se da una buona mano in fase difensiva

Moutinho 4.5: La vera delusione, pochissime idee ma….. confuse!!!

Ferreira Carrasco 6: Sbaglia un gol che poteva far sbocciare un’altra partita, ma è vivo, ha buon passo e buona continuità nella gara, crea anche altri pericoli

Martial 6: Vero, conclude il giusto, ma offre a Ferreira Carrasco un cioccolatino non da poco e crea grattacapi soprattutto a Bonucci

Bernardo Silva 6: Entra e da buona qualità alla manovra, vivo e tecnico

Berbatov 6: La prima palla che tocca è la miglior occasione del Monaco nella ripresa, colpo di testa che cade appena sopra la traversa, sicuramente un impatto buono

Jardim 6: La prepara bene, i suoi sono anche sfortunati e puniti da episodi anche dubbi, però il Monaco ha dimostrato di non essere qui per caso

Riccardo Bartolommei