Juventus – Fiorentina 3-1 La rincorsa continua

Juventus – Fiorentina   3-1   La rincorsa continua

Serie A 2015-16

Juventus – Fiorentina   3-1 (Bernardeschi, Cuadrado, Mandzukic, Dybala)

Una Juventus caparbia riesce ad avere la meglio di una Fiorentina partita forte ma risultata troppo spuntata nel secondo tempo. La prima frazione è piacevole, le due squadre hanno benzina e il pressing porta sempre ad azioni veloci che creano pericoli, anche se non occasioni da rete clamorose. Il secondo tempo è meno piacevole, le due squadre si innervosiscono e si vedono più falli e cartellini gialli (di un Orsato esagerato come al solito…). Quando l’1-1 sembra inevitabile, il flash Juve, la Fiorentina accusa il colpo e non ne ha più. E così il bravissimo Dybala la chiude, mettendo i titoli di coda ad una partita comunque importante. I bianconeri ci sono e ci saranno fino alla fine per lo Scudetto. La Fiorentina perde e a Torino ci sta, se avesse portato via 1 punto non si sarebbe certo gridato allo scandalo, doveva forse crederci di più in determinati frangenti della ripresa, e qui Paulo Sousa dovrà lavorare sulla testa. Vediamo chi sono stati i protagonisti, con la nostra solita lente d’ingrandimento puntata sui giovani impegnati

I MIGLIORI

Juventus

Dybala 7.5: Una bella giocata nel primo tempo, procura il gol di Mandzukic e la chiude con una grande rete, fatta di furbizia, caparbietà e classe

Fiorentina

Borja Valero 6.5: Gioca un ottimo primo tempo, fatto di recuperi e tocchi pregiati. Cala nella ripresa

LE PAGELLE

Juventus

Pogba 6: Intendiamoci, gioca una brutta partita… Però, il tacco che libera Evra per il cross del pari, il lancio che mette Dybala a tu per tu con Tatarusanu da cui viene il gol che sarà determinante. Non è il miglior Pogba, nemmeno vicino, ma è pur sempre determinante

Sturaro 6: Non entra subito in partita, esce alla distanza e sfiora di testa il gol

Alex Sandro 6: Buon innesto, è fresco, rapido e ci mette buonissima qualità

Fiorentina

Bernardeschi 6: Il rigore guadagnato con un grande spunto, qualche buona giocata a livello offensivo e tanta abnegazione difensiva. Deve osare di più puntando più uomo e porta

Marcos Alonso 5: Perde Cuadrado sul gol anche se il colombiano è fortunato. Non spinge come al solito giocando troppo basso

 

 

Riccardo Bartolommei