Italia – Spagna 2-0 L’Italia chiamò!!!

Italia – Spagna   2-0   L’Italia chiamò!!!

Euro 2016

Ottavi

Italia – Spagna   2-0 (Chiellini, Pellé)

Una grandissima Italia infligge alla Spagna una lezione di tattica e pragmatismo, riuscendo a stare in campo alla grandissima e a lasciare le briciole agli uomini di Del Bosque. Vero, Buffon soprattutto nella seconda metà del secondo tempo ha salvato gli Azzurri in diverse occasioni, ma anche De Gea nonostante l’errore sul primo gol ha evitato che la partita finisse prima. Gli Azzurri partono subito forte facendo intendere che la serata può essere quella giusta, perché in certe serate ti accorgi subito quale musica verrà suonata. E così il portiere del Manchester salva subito su Pellé, poi un palo di Giaccherini (ancora immenso) “annullato” per un gioco pericoloso inesistente. La Spagna prova qualche geometria ma di pericoli veri non li crea. Ancora Pellé si guadagna una punizione dal limite, calcia Eder che sorprende De Gea, sulla respinta arriva Giaccherini che viene steso dall’estremo avversario ma Chiellini è pronto a ribadire in rete. 1-0 meritatissimo, che potrebbe assumere altre dimensioni se ancora De Gea non salvasse su un Giaccherini scatenato! La ripresa vede la Spagna guadagnare campo, ma l’Italia non si limita certo a difendersi ed è Eder dopo uno splendido scambio con Pellé a presentarsi a tu per tu con De Gea che gli chiude benissimo lo specchio. Buffon è miracoloso su Piqué per due volte, Darmian appena entrato non si accontenta di tenere palla e serve Pellé che scarica in porta un gol fotocopia di quello al Portogallo, tra l’altro negli stessi istanti del primo! La gioia può esplodere, i Campioni d’Europa in carica sono battuti anche se la concentrazione deve tornare subito massima, nei quarti ci sono i Campioni del Mondo della Germania…. Le pagelle di tutti gli Azzurri e dei giovani spagnoli

I MIGLIORI

Italia

Buffon 9: Già nel primo tempo con qualche uscita facile da l’impressione di essere in una di quelle serate in cui l’insuperabilità si impossessa di lui… Gigantesco su Piqué per due volte, attento su Iniesta. Incarna lo spirito azzurro alla perfezione!

Spagna

Lucas Vazquez 6.5: …la dice lunga… Entra e da una buona scossa ai suoi, creando pericoli dalla fascia destra

LE PAGELLE

Italia

Bonucci 7: Qualche distrazione nel finale ma nel complesso una partita solida e con classe

Barzagli 7: Sempre attento, sicuro e pulito, un signore vero

Chiellini 8: Sempre bravissimo in anticipo, annulla Morata e segna anche l’1-0. Carattere d’acciaio

Florenzi 7: Sostituisce Candreva con corsa e buona qualità, per caratteristiche il cambio ci sta eccome. Sbaglia un contropiede nel primo tempo ma corre per 2 e trova buone situazioni per offendere

Parolo 6: Lavoro oscuro, continua a essere quello che ci convince meno, si vede poco. Comunque sufficiente

De Rossi 7: Buono il lavoro in mezzo, fatto di recuperi e prima impostazione visto che la Spagna da piano partita toglie il lancio a Bonucci. Da urlo un tunnel su Iniesta, mica l’ultimo arrivato!

Giaccherini 8: Incredibile la sua partecipazione, non corre per 2 ma per 4, gioca con un dinamismo e una qualità incredibili, sempre al posto giusto! Procura il 1° gol, chiama De Gea ad un super intervento, chapeau!

De Sciglio 7: Dal suo piede nascono cross interessanti anche se non lo ricordavamo così restio all’uso del sinistro. Dopo la brutta prova con l’Eire tira fuori un match di spessore

Eder 7: Una prima apertura buona nel primo tempo, poi procura il gol con una punizione non irresistibile ma velenosa. Nella ripresa una grande azione personale, a tu per tu con De Gea non riesce però a bucare. Dialoghi sempre buoni con i compagni, come la bella apertura per De Sciglio che porta ad un gran pericolo. Rinato

Pellé 8: Mamma mia! Subito pericoloso di testa, lavora mille palloni, con un’intelligenza incredibile. Procura la punizione del vantaggio, manda in porta Eder con un gran scarico, segna nel recupero il gol sicurezza, ENORME!

Thiago Motta 5.5: Non entra nel ritmo del match, brutto vederlo pachidermico su uno scarico di Florenzi

Insigne 6.5: Dimostra subito di essere vivo e preciso, merita minuti

Darmian 6.5: I minuti sono pochi ma li sfrutta con l’assist del 2-0!

Conte 9: Finiti gli aggettivi, partita preparata alla perfezione, alla faccia di tante paure giornalistiche! Soffoca la Spagna con un gioco “Cholista”, tutti difendono, tutti 5” dopo attaccano, così i moduli contano zero!

Spagna

De Gea 6.5: Vero, sul gol sbaglia ma quanti ne salva? Bravissimo su Pellé, su Giaccherini, su Eder

Morata 5: Annullato da Chiellini e dalla difesa azzurra, qualche giocata quando si sposta a sinistra, poi esce

Riccardo Bartolommei