Inter – Sassuolo 0-1 Suicidio d’inverno…

Serie A 2015-16

Inter – Sassuolo   0-1 (Berardi)

Inter e Sassuolo danno vita ad una gara veramente piacevole. Il gol arriva solo a tempo scaduto, su rigore, ma i due portieri si sono entrambi superati in diverse occasioni dando vita ad una bella sfida a distanza. L’Inter gioca un calcio migliore rispetto al solito, costruendo occasioni da gol fin dall’inizio, il problema è il riuscire a concretizzare in quanto gli errori di mira e Consigli fanno finire il match con uno 0 alla casella dei gol segnati. Il Sassuolo dal canto suo non è venuto a far barricate, cercando e bene di ribattere colpo su colpo alle iniziative dell’Inter. E così anche i neroverdi hanno le loro belle occasioni, con il solito super Handanovic guardiano invalicabile. Il gol che decide il match nel finale, con un angolo buttato via dall’Inter (Nagatomo serve Ljajic prima che questi rientri dal fuorigioco…) dal quale nasce l’errore di Murillo che costringe Miranda al fallo su Defrel. Berardi realizza con qualche patema (superare Handanovic non è mai facile…) e il Sassuolo sbanca San Siro, confermandosi una delle più belle realtà del nostro campionato. L’Inter perde la sua seconda gara consecutiva in casa, l’ossatura di Mancini comincia un po’ a scricchiolare e le certezze costruite dai nerazzurri cominciano ad essere meno solide. E’ ora il momento di vedere se quelle stesse certezze erano veritiere o solo frutto del momento. Quale è la vera Inter?

Il rigore di Berardi

https://www.youtube.com/watch?v=iqHmz8mo_3Q

I MIGLIORI

Inter

Handanovic 7.5: Miracoloso soprattutto su Floro Flores. Ma anche nel primo tempo ferma Sansone e Falcinelli, una sicurezza

Sassuolo

Consigli 7.5: Come il collega, è bravissimo soprattutto su Ljajic ma anche su Jovetic, almeno 4 paratone, tanto della vittoria è suo

LE PAGELLE

Inter

Murillo 5.5: Gioca una buona partita fino all’episodio del rigore, quel salto fuori tempo in un’azione all’apparenza tranquilla è un errore grave

Kondogbia 6: Meno dirompente in progressione, copre abbastanza bene e cerca anche il gol trovando il sempre pronto Consigli sulla sua strada. Ancora non ha la continuità e la concretezza richisetagli, però la sufficienza la strappa

Brozovic 6: Meglio nella ripresa quando ispira diverse trame offensive, aveva giocato un brutto primo tempo

Ljajic 6.5: Vero, sbaglia due reti, una per lui abbastanza facile in avvio, ma chiama Consigli ad almeno 3 paratone, risultando il più pericoloso e il più continuo dell’Inter. Ci ha provato

Icardi 6: Per una volta più lavoratore per i compagni che finalizzatore, sbaglia una rete in avvio ma ispira diverse conclusioni di Ljajic, muovendosi molto e giocando bene la palla

Sassuolo

Vrsaljko 6: Copre soffrendo un po’ Ljajic, qualche buona sgroppata

Duncan 7: Non è certo Pirlo nella ripartenza dell’azione, ma sostanza ne da davvero tanta! Ottima continuità nel match, recupera tanti palloni

Sansone 6.5: Vivo e bravo a calciare, la difesa nerazzurra va in tilt ogni volta che parte in dribbling. Rebus irrisolto

Berardi 6.5: Non bene fino al gol, almeno a livello di gioco visto che da calcio piazzato disegna comunque buone traiettorie come quella che ispira alla girata Floro Flores. Poi il rigore, per calciarlo e segnarlo ci vogliono coglioni…

Falcinelli 5.5: Si sbatte e lotta, ma gli restano le briciole. Gioca comunque per la squadra

Riccardo Bartolommei