Inter – Milan 3-2 TREmendamente Icardi, ma che Derby!

Inter – Milan   3-2   TREmendamente Icardi, ma che Derby!

Serie A 2017-18

Presentata da

Inter – Milan   3-2 (Icardi, Suso, Icardi, aut. Handanovic, Icardi)

GOL: I: Icardi 3 1rig. (9G) * 8 presenze   M: Suso (4G-4A)

ASSIST: I: Candreva (3A) – Perisic (3G-4A)

I MIGLIORI

Inter

ICARDI 8.5: Ma va’?… Tripletta da grande killer, con il rigore decisivo calciato con grande freddezza, non era sicuramente facile. Movimenti in area TOP, come sempre. Storico

Milan

BORINI 7.5. Mamma mia quanto ha corso! Quanto si è impegnato, quante belle iniziative ha trovato sulla destra da tuttafascia, ala e addirittura da terzino! Bella la palla per Bonaventura (6.5) che trova il GOL del 2-2 con l’ausilio di Handanovic (7.5) che è sfortunato dopo aver fatto un altro miracolo. Siamo sinceri, a noi come giocatore non fa impazzire, ma se corre così è un altro discorso

LE PAGELLE DEL TALENTO

Inter

Skriniar 6: Non trova mille intercetti come al solito, partita onesta

Gagliardini 6: Qualche buon recupero e qualche passaggio a vuoto

Cancelo 5.5: Un buonissimo sprint che denota grande controllo di corpo appena entrato, abbandona Bonaventura sul secondo GOL e questo è un errore grave anche se la palla passa tra tre giocatori e Giak si allunga in modo incredibile. Qui deve lavorare ma rientrava oggi

Mr. Spalletti 6.5: Non trova grossi argini all’ottimo Milan della prima parte del secondo tempo, rischia con Cancelo passando a 3 e rischia di pagarla cara. Grande carattere dell’Inter, quello indubbio, per una sera è Lucky Luciano!

Milan

Donnarumma 6: Non viene solleticato più di tanto e sui gol può zero

Romagnoli 6: Diversi buoni interventi e anche una buona azione in area. In ripresa anche perché a 3 è più coperto

Rodriguez 4.5: Il perché abbracci D’Ambrosio all’ultimo respiro è un qualcosa di inspiegabile e da pollo assoluto, quel pallone il terzino interista non lo avrebbe mai preso. Si parla molto di tanti terzini che hanno difficoltà a difendere, lui ci va messo

Kessié 6: Un po’ arruffone ma ottima l’azione che mette Borini in buona posizione, fatta con grande forza. Montella lo sacrifica in favore dell’esperienza di Bonaventura, viene un po’ penalizzato ma alla lunga l’allenatore non ha tutti i torti

Suso 7: Un gran GOL, un’habitué ormai nel derby, e diverse buone idee. E’ tornato

André Silva 6: Un palo dopo una buonissima azione, dimostra di saperci fare in area. Calcia bene anche dalla distanza. E’ un ragazzo che deve un po’ abituarsi ma sembra davvero esserci

Cutrone 6.5: Che gran brio che da! Conclude con un bel movimento, crea scompiglio e con lui l’Inter soffre

Mr. Montella 6.5: Al di là di tutto, gli rivolgiamo una riflessione. Ma perché deve presentarsi con quel 3-5-1-1 orrendo? Perché il Milan che è una delle squadre più importanti del mondo non può cercare di giocarsela subito, sempre? Perché una sconfitta in Italia deve sempre portare ad una squadra più difensiva? Perché poi la corregge bene, avrebbe meritato almeno 1 punto se non 3, ma perché?

Riccardo Bartolommei