Independiente Santa Fe – Huracan 0-0 (3-1 dcr) Sul tettino del Sud America!

Independiente Santa Fe – Huracan   0-0 (3-1 dcr)   Sul tettino del Sud America!

Copa Sudamericana 2015

Finale – Ritorno (0-0)

Independiente Santa Fe – Huracan 0-0 (3-1 dcr)

Finale di Sudamericana sicuramente non tra le squadre più tecniche e interessanti che partecipavano alla competizione. La finale ha rispecchiato l’impressione, squadre certamente solide ma non certo tecniche. La partita ha offerto veramente pochi spunti, i colombiani dell’Independiente sono saliti per la prima volta sul “tettino” del Sud America, trionfando in casa ai rigori e dando il via alla festa. Durante i 120′ era stato l’Huracan, invero bello abbottonato, ad andare più vicino al vantaggio, seppur con occasioni non certo limpide. Vediamo come si sono comportati i talenti impegnati, andando a conoscerne alcuni nuovi. Migliori e Pagelle!!

I MIGLIORI

Independiente Santa Fe

Meza 7: Non fa passare uno spillo, ottima la prova del leader difensivo dei padroni di casa, all’ultima prima di andare in Messico

Huracan

Bogado 6.5: Centrocampista di buon calcio e tanto dinamismo, ottimo contrasto gioca una partita a tutto tondo, peccato per il rigore sbagliato. L’Europa non lo ha mai considerato e certamente è tardi essendo un 85, poteva essere utile e venire via a buon prezzo

LE PAGELLE

Independiente Santa Fe

Mina 6.5: Con i piedi non è certo una sicurezza ma in quanto a fisico non ha problemi. Irretisce Abila fino a portarlo all’espulsione, lasciandogli le briciole

Balanta 5.5: Terzino sinistro classe 90. Esplosivo e fisicamente imponente, non altrettanto bravo a livello tecnico. Non soffre Espinoza ma quando attacca denota limiti

Gordillo 6: Mediano classe 92. Buon motorino davanti alla difesa dotato anche di discreto lancio. Contrasta bene e sa ripartire, può aspirare al salto al di qua dell’oceano

Perlaza 6: Mediano classe 92. Più di posizione e fisicamente molto imponente. Più impreciso a livello di costruzione

Roa 6: Rispetto alla precedente visualizzazione mette in mostra più spunto e più dribbling. Una buona azione nel primo tempo, nella ripresa calcia bene da fuori ma va solo vicino al bersaglio. Ragazzo che pur essendo un 91 deve ancora maturare appieno, non ha espresso il suo potenziale, deve sbrigarsi

Borja 5: Centravanti classe 93. Di proprietà del Livorno con cui ha 8 presenze in Serie A. Indietro tecnicamente, potente e atletico a livello fisico. Gioca dall’inizio del secondo tempo, non riesce a trovare occasioni e denota limiti tecnici

Huracan

Nervo 6.5: Difensore centrale, terzino destro classe 91. Già conosciuto ai tempi dell’Arsenal de Sarandì quando giocava principalmente in fascia. E’ un difensore solido, bravo di testa e abbastanza rapido. Gioca un match ordinato e deciso

Espinoza 5: Sarebbe bravo ma non riesce ad incidere anche stasera. Ha 20 anni e tanto tempo davanti a sè

 

Riccardo Bartolommei