Francia U17 – Germania U17 4-1 Edouard sentenzia che il pronostico va rispettato……

Francia U17 – Germania U17   4-1   Edouard sentenzia che il pronostico va rispettato……

Euro U17

Finale

Francia – Germania   4-1 (Edouard 2, Karakas, Edouard, aut. Gul)

Clamoroso Edouard!! L’attaccante del PSG segna una tripletta splendida, consegnando ai galletti l’alloro europeo, piegando una Germania molto più in partita di quanto dica il risultato finale. Intendiamoci, il verdetto è più che giusto, la Francia, come spesso le è accaduto in questo europeo, ha avuto mal di gol per lunga parte dell’incontro, centrando talmente tante volte il portiere che al luna-park il premio sarebbe stato considerevole. La Germania però non è stata totalmente passiva, ha avuto le sue occasioni ed è andata sul 2-1 nel momento in cui sembrava finita, riuscendo a mettere qualche tarlo nella macchina perfetta dei Bleu. Poi il finale, con il risultato messo in cassaforte e i transalpini pronti per festeggiare il titolo, ma soprattutto un team che ha grossi margini per il futuro in molti suoi protagonisti. Edouard ovviamente premiato miglior giocatore del torneo, vi rimandiamo al nostro personalissimo TOP 5, con tanto di TOP PER RUOLO e TOP 11 4-3-3, come da nostra tradizione. Intanto andiamo con i migliori e le pagelle di questi ragazzi, comunque tutti da applausi!

I MIGLIORI

Francia

Edouard 8: Sonnecchia per un tempo, poi a cronometro pieno stappa il risultato con una conclusione da rapinatore. Raddoppia a inizio ripresa con un’azione personale anche fortunata, ma il destro è implacabile. Il terzo gol è un gioiello, mette giù in corsa, resiste fisicamente al difensore, tocco sotto al cachemire e palla che gonfia la stanca rete tedesca….. SUPERIOR….

Germania

Eggestein 7: Che bravo il centravanti tedesco! Sportella e fa ammattire i due dirimpettai in bleu, svaria da far girare la testa, calcia sempre con cognizione di causa, propizia il gol con un bel colpo di testa. Centravanti completo da morire, il Werder ha anche il dopo Selke, e scusate se è poco

Francia

Zidane 5.5: Sul gol ha un gran riflesso, ma sulla propria respinta la statura lo frega…. Altre occasioni deutch in cui non sembra propriamente sicuro….. Confermiamo che è ancora molto indietro, e che difficilmente arriverà dove conta…..

Georgen 7: Ancora sorprendente, lo vedi e ha la faccina pulita e il fisico di chi è lì per caso, poi chiude bene le diagonali, spinge con qualità, serve l’assist dell’1-0, e smentisce tutti!

Upamecano 6: Torna “abbastanza” sicuro, qualche piccola sbavatura, ma il muro (gigantesco…) regge!

Doucoure 5: Difficoltà evidenti su Eggestein e in tanti disimpegni, per una volta gioca una partita sottotono

Maouassa 6.5: Buonissimo match, spinge bene disegnando cross perfetti, chiude bene tante volte, solo una piccola sbavatura nel finale, ma il giocatore c’è, eccome

Cognat 6: Gli abbiamo trovato un difetto, non trova la porta! Due-tre occasionissime, ma il pallone andrebbe messo tra i tre legni…. Al bacio un assist per Reine-Adelaide, meno continuo però di altre volte

Makengo 5.5: Contributo di muscoli, non si vede tantissimo

Ikone 6: Gioca una bella partita, troppi però gli errori sotto porta, ha spunto, corsa e anche qualità, deve diventare concreto

Boutobba 6: Lo salviamo per l’assist meraviglioso per il terzo gol di Edouard, prima era stato abbastanza indolente, con qualche ripartenza errata per egoismo o egocentrismo….

Reine-Adelaide 7: Ancora lui, come Henry ha una marcia in più, con quel 12 sulla maglia fa salire la nostalgia….. Meno tecnico dell’illustre predecessore, crea grattacapi tali che qualcuno a fine partita è calvo… Imprendibile (e inspiegabilmente sostituito ancora una volta con Pelican, chi li ha messi anche solo in ballottaggio merita periza psicologica)…..

Germania

Frommann 7: Un muro, nonostante le 4 reti al passivo, sulle quali può ben poco, sembra un paletto di difficile superamento per gli avventori francesi, che soprattutto da vicino lo centrano sempre, bambolina in arrivo?…..

Busam 4.5: Non è colpa sua se Reine-Adelaide rimane un mistero irrisolvibile, forse nelle prossime notti se lo troverà davanti e scoprirà l’arcano segreto per contenerlo…..

Gul 5.5: Schierato nella mediana, mossa a mio avviso orrida del mister, che toglie una grande sicurezza dietro, con il centrocampo che viene spesso saltato da squadre piuttosto lunghe. Gioca anche un buon match, sfortunato sull’autorete che incide sul suo voto, buonissimo europeo comunque

Passlack 6: Gioca a tutta fascia, commette errori ma è anche pericoloso, aiuta la squadra, sufficienza comunque meritata per un elemento di sicuro interesse

Schmidt 5.5: Non incide come potrebbe, anche se il suo tiro e il suo piede crea sempre apprensione

Ozcan 5.5: Entra sullo 0-2 con la partita diventata più confusionaria, si vede poco

Serra 5.5: Anche lui si vede pochissimo, non arrivano palloni appetibili alle sue caratteristiche

PALLONE D’ORO EURO U17 2015

Odsonne Edouard, Francia 1998, PSG

 

Riccardo Bartolommei